Addio a Manu Dibango: aveva il Coronavirus

Il nome storico dell'afro-jazz è morto a 86 a Parigi
Addio a Manu Dibango: aveva il Coronavirus

È mancato all'età di 86 anni  Manu Dibango, sassofonista e leggenda dell'AfroJazz. Era ricoverato a Parigi, ed è mancato dopo avere contratto il Covid 19, ovvero il CoronaVirus.

Nato a Douala, in Camerun, il 12 dicembre 1933,  sassofonista e vibrafonista è stato uno delle figure chiave della connessione tra world music e jazz nella seconda metà del secolo scorso.
 Nel 1960 è il fondatore e membro di African Jazz, una band Africana con cui rimane cinque anni; è comunque nel 1972 che attira l’attenzione del pubblico con l’album "Soul Makossa"  che gettò le basi per quella che poi sarebbe esplosa commercialmente come disco music solo qualche anno dopo. Già collaboratore di figure di primissimo piano come Fela Kuti, Herbie Hancock, Bill Laswell e Don Cherry, aveva suonato anche con artisti italiani, partecipando a "Lorenzo 2015 CC" di Jovanotti.

Caricamento video in corso Link

Questo il messaggio postato sulla sua pagina Facebook, in francese ed inglese

A Manu, Ad Lib ...
Cara famiglia, cari amici, cari fan,
Una voce risuona da molto lontano ...
È con profonda tristezza che ti annunciamo la perdita di Manu Dibango, il nostro Papy Groove, deceduto il 24 marzo 2020, a 86 anni, in seguito al Covid 19
Il suo funerale si terrà in stretta riservatezza e, ove possibile, verrà organizzato un omaggio alla sua memoria.
Se desideri esprimere le tue condoglianze, scrivi alla seguente email:
manu@manudibango.net
Per Manu, Ad Lib ...

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.