Marracash, i concerti e il coronavirus: "Una stupida follia collettiva"

Il rapper interviene sui social a proposito di quello che sta succedendo alla musica live e alle sospensioni, con un occhio alle sue date, previste tra un mese
Marracash, i concerti e il coronavirus: "Una stupida follia collettiva"

Manca meno di un mese alla partenza del tour di "Persona", l'acclamato album di Marracash uscito nel 2019: un successo che ha generato solo al Forum di Assago ben 4 date. Inevitabile che i fan, in questi giorni di spostamenti e sospensioni di singole date e interi tour a causa del coronavirus, chiedano lumi sul futuro.
Marra e il suo promoter non hanno comunicato nessuna spostamento: le date sono tutte confermate in mancanza di comunicazioni di altro avviso. Ma il rapper ha idee chiare su quello che sta succedendo, e le esprime rispondendo ad una fan che chiede cosa succedderà ai concerti. È una "stupida follia collettiva", secondo Marracash.

Manca un mese. Mi auguro che questa stupida follia collettiva sia finita per allora. Anche perché sennò andiamo in bancarotta come Paese!

 

Queste le date del tour, che al momento sono tutte confermate

28 Marzo – Palainvent – Jesolo (Ve)
​3 Aprile – Mediolanum Forum – Assago (Mi)
4 Aprile – Mediolanum Forum – Assago (Mi)
6 Aprile – Palazzo Dello Sport – Roma
9 Aprile – Pala Partenope – Napoli
16 Aprile – Mandela Forum – Firenze
18 Aprile – Mediolanum Forum – Assago (Mi)
24 Aprile – Unipol Arena – Casalecchio Di Reno (Bo)
28 Aprile – Pala Alpitour – Torino
2 Maggio – Mediolanum Forum – Assago (Mi)
7 Maggio – Pala Florio – Bari
9 Maggio – Pala Catania – Catania
22 Maggio – Arena Di Verona – Verona

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.