Morgan racconta i Queen: ecco cosa è successo nello speciale dedicato a Freddie Mercury

Morgan racconta i Queen: ecco cosa è successo nello speciale dedicato a Freddie Mercury

"I Queen sono uno dei gruppi rock più importanti della storia del rock ed è bello che la Rai offra questa occasione in prima serata di vedersi un concerto intero dei Queen". Senza nascondere l'entusiasmo legato al suo ritorno in tv, dopo l'esperienza come giudice di "X Factor" e quella (disastrosa) del 2017 come coach ad "Amici", Morgan ha introdotto così lo speciale di Rai2 dedicato a Freddie Mercury, registrato la scorsa settimana e andato in onda questa sera, giovedì 24 gennaio.

"Freddie - Morgan racconta i Queen" non era stato annunciato come un programma vero e proprio, ma come uno speciale affidato all'ex frontman dei Bluvertigo, che avrebbe guidato i telespettatori nella storia di Freddie Mercury e dei suoi Queen. E così è stato: nei primi dieci minuti dello speciale Morgan si è limitato ad accennare velocemente all'importanza ricoperta dalla formazione di "Bohemian Rhapsody" nella storia della musica pop e rock, ha speso qualche parola sul frontman della band ("Se Freddie Mercury fosse veramente il re, a me starebbe bene la cosa. Lui ha saputo farsi amare da tutti, gli perdoneremmo qualsiasi cosa. E poi cantava da Dio") e raccontato le evoluzioni musicali del gruppo (dal rock degli esordi alla svolta pop di metà anni '80), lasciando poi spazio alle immagini degli storici concerti dei Queen a Montreal del 1981, penultime tappe del tour di "The game", peraltro già contenute nel dvd "Queen Rock Montreal", pubblicato nel 2007.

Il concerto è stato interrotto solamente un paio di volte, quando - rientrando in studio - Morgan ha suonato insieme a Petra Magoni dei Musica Nuda e a Megahertz classici dei Queen come "We will rock you", "Bohemian Rhapsody" e "Another one bites the dust" e "The show must go on".

Inevitabile l'accenno finale a "Bohemian Rhapsody", il film che ha riscosso ampi successi a livello di incassi e ha trionfato ai Golden Globes 2019 - è candidato in cinque categorie agli Oscar (tra cui quella come "Miglior film") - di cui sono state mostrate alcune immagini. "Sono una stella caduta, una tigre che sovverte la gravità. E ora nessuno mi può fermare", ha detto Morgan alla fine, guardando fisso in camera, traducendo alcuni versi del testo di “Don’t stop me now”.

Dall'archivio di Rockol - racconta The Voice 2019: "Sarà spettacolare ma non litigioso"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
20 lug
Morgan in concerto
Ospite di: Renzo Rubino
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.