NEWS   |   Vinile / 18/11/2017

Vinyl ID: “Dieci stratagemmi”, Franco Battiato

Vinyl ID: “Dieci stratagemmi”, Franco Battiato

“Everyday is a vinyl day” è un'iniziativa che ha lo scopo di far riscoprire e rivalutare il patrimonio discografico italiano ed internazionale di Sony anche nel formato "classico" del 33 giri in vinile. Radio Capital e Rockol sono media partner ufficiali dell’iniziativa, guidando ogni giorno all’ascolto di un album, anzi di un 33 giri, tra storie e aneddoti. L’appuntamento su Radio Capital è dal lunedì al venerdì in SettantaOttantaNovanta dalle 16 alle 17 e il sabato in Back & Forth tra le 16 e le 18.

“Dieci stratagemmi” è un disco del 2004 il cui titolo prende spunto dai consigli indicati nell’opera cinese di strategia militare, risalente all'epoca della dinastia Ming, "I 36 stratagemmi" - peraltro "Attraversare il mare per ingannare il cielo", sottotitolo dell’album, è il primo dei 36 riportati nel volume da cui deriva l'ispirazione.
I testi sono intrisi di rabbia e polemica verso un degrado politico-sociale galoppante: l’artista siciliano suggerisce una via d’uscita, un modo per resistere e sopravvivere a questa evoluzione del mondo e al suo peggioramento, e lo fa proprio indicando 10 accorgimenti utili.
Il ventiquattresimo album di Franco Battiato è sofisticato, elegante, raffinato e visionario, a partire dal primo brano “Tra sesso e castità”. Musiche geniali e parole intense caratterizzano ogni canzone, dall’insofferenza che si respira in “Ermeneutica” alle sperimentazioni di "Apparenze e Realtà" (in collaborazione con Maurizio Arcieri dei Krisma) fino alla poetica "Le aquile non volano a stormi", ricca di contaminazioni orientali.

Pubblicato:
2004, Sony Music

Stato culturale:
Il mondo si evolve e si assiste a un generale peggioramento, nella società e nelle istituzioni. Rabbia e polemica affiorano in superficie attraverso le parole scritte con l’inseparabile Manlio Sgalambro. Per sopravvivere al dilagante abbrutimento del mondo, si può ricorrere a una serie di espedienti che permetterebbero di raggiungere, attraverso un percorso che si snoda tra spiritualità e passione, l’essenza della saggezza.

La produzione:
L’album, pubblicato nel 2004, dal punto di vista sonoro è fortemente sperimentale. Generi musicali differenti si intersecano tra loro in una produzione che vede la collaborazione con numerosi artisti tra cui i Krisma, Cristina Scabbia dei Lacuna Coil, Saturnino e la cantante giapponese Kumi C. Watanabe.

La canzone fondamentale:
“Tra sesso e castità”, brano intenso e maestoso, vede il Maestro confrontarsi con il tempo che passa (“Scorrono gli anni nascosti dal fatto che c'è sempre molto da fare e il tempo presente si lascia fuggire con scuse condizionali” ) e le riflessioni sull’“eterno scontro tra sesso e castità”. L’armonia riflette esattamente la filosofia del brano: la lotta tra piacere carnale ed elevazione spirituale viene ben rappresentata attraverso un duello sonoro di leggerezza e solennità.

La tracklist:
Tra sesso e castità
Le aquile non volano a stormi
Ermeneutica
Fortezza Bastiani
Odore di polvere da sparo
I'm that
Conforto alla vita
23 coppie di cromosomi
Apparenza e realtà
La porta dello spavento supremo (il sogno)


 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
De Gregori in tour
Scopri qui tutti le date!