Roisin Murphy pubblica 'Mi senti', EP di classici italiani e un inedito

Roisin Murphy pubblica 'Mi senti', EP di classici italiani e un inedito

Uscirà il prossimo 28 maggio "Mi senti", l'EP firmato da Roisin Murphy che conterrà cinque cover di classici della musica italiana degli anni '60 e '70 e un nuovo brano originale.

Le canzoni in questione sono "Ancora ancora ancora" scritta da Cristiano Malgioglio per Mina nel 1978, "Pensiero stupendo" 24esimo singolo di Patty Pravo scritto da Ivano Fossati e Oscar Prudente, "Ancora tu" (Mogol/ Battisti 1976), "Non credere" di Mogol, Ascri (Luigi Clausetti) e Roberto Soffici cantata da Mina e incisa su 45 giri nel 1969 e "La gatta" (Gino Paoli, 1960). Tra le tracce è incluso anche l'inedito "In sintesi": "Questo brano non era in origine parte del progetto, è nato così velocemente in modo naturale dopo settimane passate a lavorare sulle cover. Ci siamo sentiti felici e liberi di creare qualcosa di nostro che fosse vicino allo spirito degli altri brani. Sapere di avere qualcosa di originale e di nostro che si confronta con queste grandi canzoni è una sfida difficile che non devi affrontare quando scrivi solo cose tue" ha dichiarato la cantante irlandese. .

  

 

L'ex modella ed ex voce dei Moloko ha lavorato a "Mi senti" nel corso del 2013, tra Londra e Ibiza, insieme al suo compagno (nonché produttore) Sebastiano Properzi e a Eddy Stevens: "Al di là delle ovvie difficoltà date dalla lingua italiana, in alcune delle canzoni ho spinto la mia voce fino al limite delle sue possibilità. In particolare per le canzoni di Mina sono arrivata alle lacrime e ho quasi deciso di mandare tutto all'aria."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.