Concerti, Bruce Springsteen: 15 date negli USA da aprile. Il calendario

Concerti, Bruce Springsteen: 15 date negli USA da aprile. Il calendario

E dopo il Sudafrica, l'Australia e la Nuova Zelanda venne - finalmente - il turno della madrepatria: Bruce Springsteen ha annunciato oggi con un tweet la branca americana del tour in supporto a "High hopes", il nuovo album realizzato in compagnia della E Street Band. La stringa di date che vedrà il Boss protagonista sul suolo statunitense verrà inaugurata il prossimo 8 aprile a Cincinnati, Ohio, per poi proseguire alla volta di Virginia Beach, Columbus, Nashville, Charlotte, Pittsburgh, Raleigh, Atlanta, Sunrise (Florida), Tampa, New Orleans, Houston, Albany (New York), Hershey (Pennsylvania), prima di concludersi con una residency di due giorni - il 17 e 18 maggio prossimi - a Uncasville, in Connecticut.



Chi sperava in una rivelazione che potesse lasciare intravedere i piani dal vivo del rocker del New Jersey a medio-lungo termine sarà rimasto deluso: scorrendo il calendario annunciato oggi è impossibile non notare come tutte le date comunicate - compresa quella (già svelata diverse settimane fa) al festival di New Orleans - interessino (eccezion fatta per la tappa a Houston, Texas) la zona prossima alla costa orientale degli USA, lasciando così scoperta un'area (quella del resto degli Stati Uniti e del Canada) potenzialmente candidabile ad occupare l'agenda del Boss fino al termine della prossima estate. E' altrettanto vero, però, che una seconda tranche oltreoceano potrebbe tranquillamente essere rimandata alla fine dell'anno in corso, lasciando così campo libero ad un'eventuale incursione del Vecchio Continente. Incurisione che tuttavia, ad oggi, può essere argomento solo di speculazioni: smentendo in modo netto l'eventualità che a Springsteen venga accordata una residency meneghina in occasione dell'Expo 2015, lo storico promoter italiano dell'artista Claudio Trotta ha bollato come altrettanto fantasiosa l'ipotesi di apparizione - in un primo momento ventilata lo scorso da La Nazione - del Boss al Mix Festival di Cortona in programma nell'estate del 2014.

Queste le date del tour americano di Bruce Springsteen annunciate oggi:

8 aprile – Cincinnati, OH – U.S. Bank Arena
12 – Virginia Beach, VA – Farm Bureau Live at Virginia Beach
15 – Columbus, OH – Nationwide Arena
17 – Nashville, TN – Bridgestone Arena
19 – Charlotte, NC – Time Warner Cable Arena
22 – Pittsburgh, PA – Consol Energy Center
24 – Raleigh, NC – PNC Arena
26 – Atlanta, GA – Aaron’s Amphitheatre at Lakewood
29 – Sunrise, FL – BB&T Center
1 maggio – Tampa, FL – MidFlorida Credit Union Amphitheatre
3 – New Orleans, LA – Jazz & Heritage Festival
6 – Houston, TX – Cynthia Woods Mitchell Pavilion
13 – Albany, NY – Times Union Center
14 – Hershey, PA – Hersheypark Stadium
17 – Uncasville, CT – Mohegan Sun
18 – Uncasville, CT – Mohegan Sun
 

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.