Anche Usher fa 'dietrofront': in beneficenza i soldi dei Gheddafi

Dopo i pentimenti di Beyoncè, Nelly Furtado e Mariah Carey, ora tocca ad Usher prendere pubblicamente le distanze dalla famiglia del dittatore libico Muhammar Gheddafi. Il musicista si è detto "sinceramente turbato" per essersi esibito, nel capodanno del 2009, ad un concerto organizzato dal figlio del raiss Muatassim sull'isola di St.Bart nelle Antille Francesi, aggiungendo di essere venuto a conoscenza solo ora dei dettagli di quell'evento. Così come Beyoncè e la stessa Nelly Furtado, Usher ha dichiarato che devolverà tutto il compenso ricevuto in beneficenza, mentre Mariah Carey ha glissato sulla domanda, aggiungendo però che donerà per una giusta causa i proventi del brano "Save the life", presente nel suo prossimo album. L'associazione umanitaria Amnesty International ha comunicato proprio venerdì 4 marzo di aver ricevuto una donazione da parte dello stesso Usher, non rivelando però l'ammontare dell'operazione. Un'altra pop star statunitense fa quindi marcia indietro, anche se le critiche piovute addosso agli artisti dallo star system americano non si sono risparmiate: "Non potevano non sapere".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.