Recensioni

Tom Waits - RAIN DOGS

Quanti veri Waits esistano non lo sa neppure Tom. Enorme la differenza tra il cantore dei “falchi della notte” con voce di carta vetrata che all’inizio dei ’70 spalanca un cuore da reietto sentimentale e il teatrante che, in poco meno di un...
Leggi tutto

Tom Waits - BAD AS ME

Qual è il Tom Waits che vi piace di più? Quello apparentemente disordinato e rumorista? Quello rarefatto e lirico? Quello che come nessun altro reinterpreta i suoni del rock e del blues delle origini? Il narratore di storie surreali? Perché in...
Leggi tutto

Tom Waits - ORPHANS

Ci voleva il solito immaginario bizzarro di Tom Waits, per spiegare questa raccolta, “Orphans”, che riunisce le canzoni sparse della sua carriera: canzoni appunto “orfane”, lasciate e perse per strada che, dice nella presentazione, sono come dei...
Leggi tutto

Tom Waits - REAL GONE

La notizia ha (quasi) del clamoroso: nel nuovo disco di Tom Waits non c'è il pianoforte. Ma come, mr. Waits ha abbandonato il suo strumento principe? Quello grazie al quale ha composto e interpretato quelle fumose ballate che lo hanno reso un...
Leggi tutto

Tom Waits - BLOOD MONEY

Come in un gioco di specchi, ecco Tom Waits 2002, parte seconda. “Blood Money” è il disco gemello di “Alice” (vedi la recensione pubblicata ieri). Come quest’ultimo nasce dalla collaborazione con Robert Wilson: le canzoni di questa raccolta sono...
Leggi tutto

Tom Waits - ALICE

Non lo scopriamo certo oggi che Tom Waits è un personaggio fuori dal comune. Forse, con l’uscita di due dischi in contemporanea, ci rendiamo conto ancora di più di quanto sia lontano dalle regole del music business. Certo, se lo può...
Leggi tutto

Altre recensioni