Recensioni

Ryan Adams - PRISONER B-SIDES

Da queste parti siamo siamo convinti del fatto che Ryan Adams sia uno dei migliori esponenti attuali del rock americano. Anzi, dovrei usare la prima persona singolare: negli anni ho provato a trasmettere il messaggio alla redazione di Rockol...
Leggi tutto

Ryan Adams - PRISONER

Siamo a 6 settimane dall'inizio del 2017 e abbiamo già due mezzi capolavori di musica americana. Il tempo giudicherà se saranno capolavori per intero ma, per il momento, so già che "Hey Mr Ferryman" di Mark Eitzel e "Prisoner" di Ryan...
Leggi tutto

Ryan Adams - HEARTBREAKER - DELUXE EDITION


Nel settembre del 2000 un ragazzo di 26 anni originario della North Carolina - dopo qualche anno con la sua prima band, i Whiskeytown - faceva il suo debutto solista sul mercato con un disco, "Heartbreaker", che...
Leggi tutto

Ryan Adams - 1989

Oltreoceano è il disco più atteso di queste settimane: se fossimo nel marketing, l'operazione di Ryan Adams verebbe definita "win-win". Vincono tutti. Un "Cover album" di "1989" di Taylor Swift, un Leggi tutto

Ryan Adams - RYAN ADAMS

Da Ryan Adams ci si può aspettare di tutto. Il capolavoro e la boiata suprema. Lo scherzo e il disco inutile. La logorrea musicale e la sintesi. Ogni volta ci si chiede: è la volta...
Leggi tutto

Ryan Adams - LIVE AFTER DEAF

Alla fine, ha ragione lui. Capita, mi è capitato recentemente, di nominare Ryan-Adams ad un amico o ad un appassionato. La risposta è quasi sempre: “Uh, bravo. Però l’ho perso per strada. Che...
Leggi tutto

Altre recensioni