Biografia

Nick Drake nasce il 19 giugno 1948 in Birmania, dove la sua famiglia si trova per lavoro. Ben presto torna in Inghilterra, dove studia letteratura all’Università di Cambridge e scrive canzoni.
Nel 1968 viene scoperto dal bassista dei Fairport Convention, che lo mette nelle mani di Joe Boyd, uno dei più importanti talent scout e agenti di quel periodo. Nel 1969 Drake pubblica il suo primo album, FIVE LEAVES LEFT, un condensato di melodie malinconiche e testi oscuri e intimisti, seguito l’anno dopo dal più eclettico BRYTER LAYTER. Il successo tarda ad arrivare e Drake, depresso, si trasferisce per un breve periodo in Spagna, ospitato dal suo nuovo produttore Chris Blackwell. Nel 1972 pubblica PINK MOON, album registrato in due sole notti e denso di splendide composizioni per piano, chitarra e voce. Nello stesso anno si sposta a Parigi, dove conosce la cantante Françoise Hardy, con la quale è in programma una collaborazione che però non è destinata a realizzarsi. Nel 1974, il 25 novembre, Drake viene infatti trovato morto dalla madre: l’autopsia parla di una dose eccessiva del tranquillante che Drake usa per addormentarsi.
Tra i suoi lavori più importanti, oltre ai tre titoli sopra citati, tutti incisi per la Island, c’è l’antologia con gli inediti FRUIT TREE – THE COMPLETE RECORDED WORKS OF NICK DRAKE, pubblicata sempre dalla Island nel 1979. Nel 1986 esce invece un lavoro postumo, intitolato TIME OF NO REPLY. (09 giu 2008)