Biografia

Il compositore siciliano Giuseppe Rinaldi, in arte Kaballà, vive e lavora a Milano. Nel 1991 pubblica l’album “Petra Lavica” (CGD), un lavoro nel quale si fondono elementi stilistici della musica popolare, del rock e della world music. Lo stile e il percorso intrapreso alla ricerca di contaminazioni di stili musicali, ispirazioni letterarie e dialetto siciliano continua nell’album “Le Vie dei Canti” (Polydor 1993). Nel suo terzo album “Lettere dal fondo del mare” (Polydor 1996), Kaballà abbandona quasi del tutto il dialetto siciliano evidenziando la sua grande passione per la canzone italiana d’autore e per le atmosfere del rock elettroacustico americano. ll CD live “Astratti Furori” (Musica & Suoni 1998) prende, invece, titolo da uno dei due brani inediti contenuti nell’album, che...

Leggi la biografia completa di Kaballà

Tutte le ultime notizie su Kaballà

Leggi tutti gli articoli su Kaballà