Da Patti Smith ai Red Hot Chili Peppers: il mondo rock di Marianne Mirage

Un giro tra gli scaffali di uno storico negozio di dischi di Roma insieme alla cantautrice romagnola, che ci fa entrare nel suo mondo.

Da Patti Smith ai Red Hot Chili Peppers: il mondo rock di Marianne Mirage

Marianne Mirage è una tipa tosta. Oltre l'anima black e soul delle sue canzoni si nasconde una ragazza davvero rock'n'roll, come quella che interpreta nel videoclip del singolo "L'amore è finito", un vero e proprio cortometraggio che ha anticipato l'uscita del suo nuovo album "Vite private", con Marco Giallini nei panni del co-protagonista. E lo confermano anche i suoi ascolti: da Patti Smith ai Red Hot Chili Peppers, passando per Nick Cave. Abbiamo fatto un giro con la cantautrice romagnola tra gli scaffali della Discoteca Laziale di Roma, storico negozio di dischi della Capitale, e ci siamo fatti trasportare nel suo mondo rock. Guarda il video:

"Vite private" arriva a tre anni di distanza dall'album d'esordio di Marianne Mirage, "Quelli come me", uscito nel 2016 e seguito l'anno successivo dall'Ep "Le canzoni fanno male", intitolato come la canzone che la cantautrice presentò in gara al Festival di Sanremo - tra le "nuove proposte" - scritta insieme a Kaballà e a Francesco Bianconi. I due sono tornati a scrivere insieme a Marianne Mirage anche per il nuovo album, firmando "Atlante" e "Un altro diavolo".

Il 15 novembre la cantautrice darà il via dal Biko di Milano al suo nuovo tour nei club, che farà poi tappa a Roma (22 novembre, Le Mura), Prato (23 novembre, Capanno 17), Rimini (7 dicembre, Bradipop Club), Pordenone (13 dicembre, Astro Club) e Santa Maria a Vico (17 gennaio, Smav).

di Mattia Marzi

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.