Biografia

Nata a Magreta (Modena) nel 1946 e cresciuta a Sassuolo, debutta come bassista in alcuni complessi locali, e a 17 anni partecipa al Festival di Castrocaro, dove viene notata dal discografico Alberto Carisch e scritturata per l’etichetta MRC, per la quale debutta discograficamente con il 45 giri “Sciocca” / “Ti telefono tutte le sere” (1964) L'anno successivo, dopo aver firmato per la CGD, partecipa al Cantagiro con “Sono qui con voi”, versione italiana di “Baby please don't go” dei Them. Nel 1966 partecipa al Festival di Sanremo con “Nessuno mi può giudicare”, che ottiene grande successo e rende popolarissima la cantante, ribattezzata “Casco d’oro” per la pettinatura a caschetto creata per lei dai Vergottini. Nel 1966 vince il Festivalbar con “Perdono”; nello stesso anno esce il suo...

Leggi la biografia completa di Caterina Caselli

Discografia di Caterina Caselli

Tutti gli album di Caterina Caselli, dall'esordio del 1966 fino all'ultimo album.

CASCO D'ORO CGD
DIAMOCI DEL TU CGD
CATERINA CASELLI CGD
CATERINA CASELLI CGD
PRIMAVERA CGD
UNA GRANDE EMOZIONE CGD
AMADA MIA Sugar
CASCO D'ORO DAL 1964 Warner

Tutte le ultime notizie su Caterina Caselli

Leggi tutti gli articoli su Caterina Caselli

Citazioni e frasi di Caterina Caselli

«A cantare con Craxi venivano anche Tony Renis, Lucio Dalla, Ron. Io, Stefania Craxi e Margherita Boniver facevamo il coro. Ma era sempre Bettino il cantante solista.»

Tutto su Caterina Caselli

Il sito ufficiale, le informazioni e tutti i link utili per sapere tutto su Caterina Caselli

Area di provenienza: Italy [IT]

Periodo di attività: Nascita: 10 apr 1946

Leggi la scheda completa su Caterina Caselli