Tutto su: Group

Le indies d'Europa contro le fusioni tra major: 'Danneggiano il mercato'

News - 21/11/2003
Le indies d'Europa contro le fusioni tra major: 'Danneggiano il mercato'

La discografia indipendente è preoccupata dalle possibili fusioni tra BMG e Sony e tra EMI e Warner Music di cui si parla in questi giorni(vedi News): e l'associazione che la rappresenta a livello continentale, Impala, sta facendo conseguentemente pressioni sulla Commissione Europea, invitandola a valutare con attenzione i possibili effetti di...

Previsioni di mercato: calo fino al 2005, poi la ripresa

News - 20/11/2003
Previsioni di mercato: calo fino al 2005, poi la ripresa

L’industria discografica dovrà pazientare almeno fino al 2005 (e dunque prepararsi a soffrire per un altro anno e più) prima di ricominciare a sollevare la testa. Questa, almeno, è la convizione espressa dalla società di ricerche di mercato Informa Media Group, che pronostica un ulteriore crollo nelle vendite di musica registrata, prima che i...

Steve Winwood: 'Oggi sono tornato me stesso'

News - 11/11/2003
Steve Winwood: 'Oggi sono tornato me stesso'

I capelli sono appena spruzzati di sale, ma intanto sono passati quarant’anni tondi tondi da quando l’enfant prodige Steve Winwood, allora (incredibilmente) quindicenne, pestava i tasti dell’Hammond e urlava “Gimme some lovin’ ” nel microfono con una voce squillante da “negro bianco” (così si diceva allora, in termini che oggi sarebbero...

News - 28/10/2003
Gran Bretagna: file sharing e banda larga al servizio delle case discografiche

Dall’Inghilterra arrivano altri segnali inequivocabili della volontà dell’industria discografica di “sdoganare” il file sharing musicale, preso atto dell’impossibilità di eliminarlo, o anche solo di frenarne l’inarrestabile ascesa. Dopo gli accordi stipulati con il locale sito musicale Wippit (che coinvolgono anche la major EMI, vedi News), le...

News - 15/10/2003
Nuove strategie: musica gratis su Internet per promuovere i concerti

Si sa che per molti artisti, oggi, sono i concerti, e non i dischi, il vero business (o quantomeno la vera fonte di sostentamento). E che i CD possono diventare, di conseguenza, veicoli promozionali subordinati alle esibizioni dal vivo. E’ un punto di vista che accomuna ormai molti musicisti più o meno sganciati dal mainstream: lo hanno...

Comunicato Stampa: Alibìa in tour

News - 13/10/2003
Comunicato Stampa: Alibìa in tour

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

Tori Amos fonda un'impresa di assistenza agli artisti: è lei la prima cliente

News - 13/10/2003
Tori Amos fonda un'impresa di assistenza agli artisti: è lei la prima cliente

In collaborazione con Chelsea Laird e John Witherspoon, membri del suo attuale entourage, la quarantenne cantautrice americana ha messo in piedi The Bridge Entertainment Group, un’inedita impresa di servizi e di “sviluppo artistico” destinata a fornire aiuto, assistenza e consulenza a musicisti che si trovino temporaneamente privi di management...

News - 01/10/2003
Impresa tedesca contro Warner: 'Viola i brevetti sul Dvd Plus (CD+Dvd)'

Warner Music, casa discografica del gruppo americano Time Warner, sembra credere molto nelle potenzialità del Dvd Plus, supporto che abbina su due facciate diverse CD audio tradizionale e Dvd multimediale: ma i suoi programmi di investimento sul nuovo formato, che dovrebbero concretizzarsi l'anno prossimo negli Stati Uniti in collaborazione con...

La EMI ammette: 'Riprese le trattative con la Warner'

News - 23/09/2003
La EMI ammette: 'Riprese le trattative con la Warner'

Scaduto il periodo di contrattazione esclusiva concordato tra Bertelsmann e Time Warner (in vista di una possibile fusione tra le rispettive case discografiche, BMG e Warner Music, vedi News), il balletto infinito dei “merger” virtuali riprende con il preannunciato ritorno in pista del terzo incomodo, la EMI Music. La società inglese...

USA, il file sharing registra un calo: paura delle multe e dei tribunali?

News - 27/08/2003
USA, il file sharing registra un calo: paura delle multe e dei tribunali?

I consumatori americani sono diventati più prudenti nello scaricare musica da Internet, dopo che l’associazione dei discografici USA, la RIAA, ha reso pubblica la sua intenzione di perseguire singolarmente in tribunale i singoli utenti della rete che mettono in circolazione sul Web, senza autorizzazione, grandi quantità di canzoni protette dal...

News - 19/08/2003
Comunicato Stampa: Novita dal Ryko Group

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

News - 18/08/2003
C'era una volta il singolo: ma l'industria inglese ci riprova

Scottati dal crollo delle vendite di CD singoli (calate di oltre un terzo rispetto all’anno scorso, vedi News), i discografici inglesi cercano di correre ai ripari studiando soluzioni alternative. Ha cominciato la EMI, che da settembre ritenterà la strada dei singoli a due tracce e a prezzo ridotto (1,99 sterline al dettaglio) proprio nel...

Comunicato Stampa: A Pisa 'Go jazzin’'

News - 18/07/2003
Comunicato Stampa: A Pisa 'Go jazzin’'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

Universal, per Bronfman soldi 'pesanti' da Merrill Lynch

News - 17/07/2003
Universal, per Bronfman soldi 'pesanti' da Merrill Lynch

Il broker finanziario sarebbe disposto ad investire di tasca propria fino a 500 milioni di dollari per aiutare l'imprenditore canadese Edgar Bronfman Jr. a rientrare in possesso della divisione “entertainment” di Vivendi Universal (casa discografica esclusa, probabilmente, viste le recenti dichiarazioni del management di quest'ultima). Lo...

Confermato: Courtney Love con la Virgin (per tre album)

News - 15/07/2003
Confermato: Courtney Love con la Virgin (per tre album)

Erano dunque pienamente fondate le voci che davano Courtney Love in procinto di firmare un nuovo contratto discografico con la Virgin Records (vedi News). La rocker originaria di San Francisco, protagonista recente di un duro e pubblicizzatissimo scontro in tribunale con la sua ex casa discografica, la Geffen/Universal Music, sempre in prima...

News - 27/06/2003
Nuovi proprietari subentrano a Dave Stewart, il Marquee evita la bancarotta

E’ stato il gruppo finanziario McKenzie, già proprietario di celebri club londinesi come la Brixton Academy e lo Shepherd’s Bush Empire, a lanciare un salvagente al Marquee, rilanciato nel settembre scorso dall’ex Eurythmics Dave Stewart ma subito strangolato da una crisi di liquidità sfociata in un provvedimento di amministrazione controllata...

News - 23/06/2003
Universal, alla cordata Bronfman si aggiunge (forse) un nuovo nome

L'imprenditore canadese sembra aver trovato un altro partner di notevole peso finanziario, nel suo tentativo di aggiudicarsi il ramo “entertainment” di Vivendi Universal (vedi News): il nome che circola negli ambienti finanziari USA è quello della Apollo Advisors di Leon Black che, se accetterà di sottoscrivere un impegno finanziario con Edgar...

Universal, Bronfman trova i partner (e i soldi) per ricomprare la società

News - 19/06/2003
Universal, Bronfman trova i partner (e i soldi) per ricomprare la società

Un servizio pubblicato sul New York Times sembra dare conferma delle voci circolate nelle scorse settimane: per tentare la scalata al ramo “entertainment” di Vivendi Universal (che include, sia pure non formalmente, la casa discografica Universal Music, di sua proprietà fino a tre anni fa), l'imprenditore canadese Edgar Bronfman Jr. si è...

Indagine USA avverte: 'Date agli adulti la musica che vogliono comprare'

News - 09/06/2003
Indagine USA avverte: 'Date agli adulti la musica che vogliono comprare'

E se il file sharing illegale scomparisse d’improvviso, cancellato da un magico colpo di spugna? L’industria discografica tornerebbe d’incanto ai suoi antichi fasti? La domanda se l’è posta un istituto di ricerche americano, l’NPD Group, dopo avere condotto, come ogni anno, uno studio approfondito sul consumo di musica negli USA. E la risposta...

News - 29/05/2003
Musica e banda larga: nuove opportunità, e nuovi rischi, per la discografia

La diffusione della banda larga e la sua progressiva sostituzione delle connessioni modem entro i prossimi cinque anni allargherà considerevolmente le opportunità di mercato dei nuovi negozi “virtuali” come l’iTunes Music Store della Apple, ma anche l’appetibilità dei servizi illegali di file sharing: lo dice il buon senso comune ma anche, da...

News - 20/05/2003
Mushroom e Sanctuary: altre due indies nell'orbita delle majors

Più l’acquario della musica diventa piccolo (e il “cibo” scarseggia), più i pesci grossi divorano i pesci piccoli. Due notizie arrivate in questi giorni da Londra sembrano confermare l’appetito insaziabile delle major nei confronti dei (pochi) cataloghi discografici indipendenti rimasti sul mercato. La Mushroom Records, indie britannica con...

Un EP con Norah Jones non ancora famosa

News - 30/04/2003
Un EP con Norah Jones non ancora famosa

Verrà ripubblicato il prossimo 10 giugno dalla KOCH Entertainment un EP, uscito per la prima volta nel 2000, con cinque canzoni alla cui registrazione ha collaborato un'ancora sconosciuta Norah Jones. Il disco, intitolato “New York city”, è il lavoro del Peter Malick Group, una blues band di New York che ingaggiò la futura vincitrice di 11...

USA, una nuova etichetta debutta con uno dei  'Sopranos'

News - 28/04/2003
USA, una nuova etichetta debutta con uno dei 'Sopranos'

Un album di Dominic Chianese, l’attore e cantante italo-americano che fa parte del colorito cast dei “Sopranos”, segna il debutto discografico di una nuova etichetta creata da Ken Levy, ex dirigente della Arista Records e titolare dell’agenzia di servizi Grandstand Entertainment and Marketing (già Fat Free Marketing). La label, che porta lo...

Effetto-Apple: anche Microsoft bussa alla porta di Universal

News - 15/04/2003
Effetto-Apple: anche Microsoft bussa alla porta di Universal

A colpi di scoop sensazionalistici, il New York Post ha subito replicato al Los Angeles Times, il primo organo di stampa a riportare la notizia (poi confermata da altre fonti ufficiose) di un interessamento della Apple Computer all'acquisto di Universal Music, oggi di proprietà della francese Vivendi (vedi News). Il tabloid newyorkese di...

News - 11/04/2003
Comunicato Stampa: Aluminum Group in concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

News - 02/04/2003
EMI, un partner finanziario per tentare l'assalto a Warner

Nel suo "assedio" al fortino Warner Music (vedi News) la major guidata da Alain Levy potrebbe contare ora su un alleato importante, la finanziaria newyorkese Blackstone. Lo sostiene il concittadino New York Post, secondo cui la banca d'investimenti avrebbe firmato un contratto di esclusiva per fornire supporto finanziario alla EMI in caso di...

Vivendi Universal in rosso: 23 miliardi di deficit nel 2002

News - 10/03/2003
Vivendi Universal in rosso: 23 miliardi di deficit nel 2002

E' sempre più largo e profondo, il buco nero nei conti di Vivendi Universal. Il deficit dell'anno fiscale 2002, appena reso pubblico dal management, ha toccato i 23,3 miliardi di euro: una voragine minacciosa, non fosse mitigata dai progressi sostanziali ottenuti nella riduzione del debito societario ( da 37,1 a 12,3 miliardi di euro) e nel...

Vivendi: 'Universal Music ce la teniamo noi'

News - 04/03/2003
Vivendi: 'Universal Music ce la teniamo noi'

Il tycoon americano Marvin Davis non sembra più destinato a diventare il nuovo padrone della Universal Music (vedi News): secondo quanto rivela il Financial Times, i vertici di Vivendi Universal sarebbero intenzionati a restare nel business musicale per almeno altri due anni e avrebbero rassicurato in tal senso (via videconferenza) il...

News - 02/03/2003
EMI, un partner finanziario per tentare la presa di Warner

Nel suo assalto al fortino Warner Music (vedi News), la major guidata da Alain Levy avrebbe trovato un socio d’affari nella finanziaria newyorkese Blackstone Group. Lo sostiene il concittadino New York Post, secondo cui la banca d’investimenti avrebbe firmato un contratto di esclusiva per fornire supporto finanziario alla EMI in caso di una...

News - 20/02/2003
Un'altra indie sul mercato USA: ma dietro ci sono due veterani del music biz

Due "pezzi grossi" della scena americana, Patrick J. Armstrong e Larry Stessel, sono i promotori di una nuova impresa musicale a ciclo (quasi) completo, Titan Entertainment Group, che includerà etichetta discografica, edizioni musicali, studi di registrazione e società di management, come richiedono i dettami del business musicale in tempi di...

News - 27/01/2003
Rivoluzione in BMG: cambia la struttura internazionale del gruppo

Il fulmine a ciel sereno sembra aver colto di sorpresa anche lo staff dirigenziale, a parte i più stretti collaboratori del presidente/amministratore delegato Rolf Schmidt-Holtz. Che il manager tedesco, da due anni alla guida dell'azienda, stesse covando qualcosa di grosso lo si sapeva, ma pochi erano a conoscenza della riorganizzazione che...

News - 17/01/2003
Suonerie, un business da un miliardo di dollari: ma in futuro?

Quasi un miliardo di dollari, 950 milioni di euro: è questo il valore stimato corrente del mercato mondiale delle suonerie per cellulari, uno dei pochissimi business in crescita nel settore musicale (insieme ad una parte delle attività di publishing). Una rivoluzione strisciante, quella dei brani musicali scaricati e memorizzati (a pagamento...

News - 10/01/2003
Fuse RCA e J Records: in 50 ci rimettono il posto di lavoro

Prende forma, in America, la fusione tra le etichette RCA e J Records nel neocostituito RCA Music Group diretto da Clive Davis (vedi News). E le prime decisioni messe in atto dal celebre manager, rientrato da poco (e con tutti gli onori) in BMG, sono tutt'altro che indolori: l'obiettivo di ridurre le spese generali dell'ufficio eliminando...

News - 03/01/2003
Comunicato Stampa: 'Beat Italia Tour'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

News - 12/12/2002
Pamela Anderson e Tommy Lee vincono la pornocausa: quasi 1 milione l'uno

Pare giunta all'epilogo la telenovela processuale che da anni opponeva Pamela Anderson e l'ex marito Tommy Lee alla Internet Entertainment Group, l'azienda responsabile di quella che è diventata la videocassetta più celebre nella storia del rock. Il giudice Dean Pregerson ha condannato l'azienda a risarcire l'attrice ed il rocker con la somma...

News - 12/12/2002
WEA, via dalla California: marketing e vendite traslocano a New York

“Un cambiamento doloroso”, ha ammesso l'amministratore delegato Jim Caparro, spiegando che il trasferimento di sede della società di distribuzione del gruppo Warner implicherà anche un certo numero di licenziamenti. Nonché uno shock culturale per i dipendenti della WEA, californiana fino al midollo in virtù delle sue radici inconfondibilmente...

News - 11/12/2002
Musica live: Clear Channel non lascia, anzi rilancia

Era evidentemente infondata la voce secondo cui Clear Channel era intenzionata ad abbandonare l'organizzazione di concerti (vedi News) per concentrarsi sui suoi interessi nel settore della radiofonia: la multinazionale americana ha invece ulteriormente stretto la presa sul business della musica dal vivo negli USA mettendo le mani sul...

News - 11/12/2002
Inchiesta classifiche Rockol: la parola a Mario Allione (FMA)

Mario Allione, general manager della FMA, è il discendente di un gruppo editoriale che vanta 90 anni di storia e che porta il nome di suo nonno, l'Abramo Allione Publishing Group. Oltre ad essere l'editore di gruppi come i Rondò Veneziano e di evergreen come “Il tango delle rose”, la società ha un catalogo discografico che spazia dal pop...

News - 09/12/2002
Comunicato Stampa: 'Trasimeno blues - Soul Christmas'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

News - 23/11/2002
La voce del presidente Bush in un brano dance in Lituania

Il presidente statunitense Bush diventerà involontariamente un cantante. Frammenti del recente discorso di congratulazioni di Bush Jr. in occasione dell'invito alla Lituania a far parte della NATO sono stati campionati da un musicista locale e utilizzati in un brano dance. Il brano contiene alcune delle espressioni più utilizzate dal...