Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Press Kit / 18/07/2003

Comunicato Stampa: A Pisa 'Go jazzin’'

Comunicato Stampa: A Pisa 'Go jazzin’'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Entra nel vivo la manifestazione dedicata alla musica jazz.

LA PROVINCIA DI PISA SI ACCENDE CON
GO JAZZIN’

A S. Giuliano Terme si esibisce il 18 luglio il settetto di Roberto Juan Rodriguez e il 21 luglio Ettore Fioravanti & Belcanto Group.

A Vicopisano il 23 luglio sul palco il Groovin’ High Quartet di Nico Gori.

PISA – Un tuffo nel jazz più ricercato con le note del settetto di Roberto Juan Rodriguez il 18 luglio e con quelle di Ettore Fioravanti & Belcanto Group il 21 luglio. S. Giuliano Terme si inserisce con questi due eventi a ingresso libero nel programma di Go jazzin’ - l’appuntamento è in piazza Italia alle 21.30 - ed entra nel vivo di quella considerata la scommessa dell’estate musicale pisana.
Il 23 luglio, invece, sarà la volta di Vicopisano quando nello Spazio Torre Brunelleschi sempre alle 21.30 a ingresso libero si esibirà il Groovin’ High Quartet di Nico Gori.
Go jazzing’ è una manifestazione interamente dedicata alla musica jazz e realizzata dalla Provincia di Pisa insieme alla Fondazione Teatro Verdi, alla Fondazione Sipario Toscana e a dieci Comuni - Pisa, Volterra, Montescudaio, S. Giuliano Terme, Lajatico, Santa Luce, Cascina, Lorenzana, Montecatini Val di Cecina e Vicopisano - con la collaborazione delle Associazioni Italian Instabile Orchestra, Volterra Jazz, Spazio Minerva Montescudaio e il Dipartimento di Jazz della Scuola di Musica «Buonamici».
Roberto Juan Rodriguez incanterà il pubblico di S. Giuliano Terme venerdì 18 luglio con la sua energia e il suo ritmo, una mescolanza di accenti cubani e di melodie tradizionali ebraiche: da rimarcare nel suo gruppo la presenza di David Krakauer, clarinettista principale della cosiddetta Radical jewish Music di New York.
Ettore Fioravanti & Belcanto Group si esibiranno lunedì 21 luglio sempre a S. Giuliano Terme. Il tema del canto è l’idea unificante delle varie componenti che stanno alla base della filosofia musicale del gruppo: le composizioni realizzate con un misto di brani originali e di canzoni italiane vecchie e nuove, l’improvvisazione e il timbro jazzistico di ogni idea musicale.
Per informazioni su questi due concerti ci si può rivolgere all’Ufficio Cultura del Comune di S. Giuliano Terme - Via Piccolini, 25 a San Giuliano Terme, tel. 050.819283 – 050.819248, fax 050.819220, e-mail biblioteca@comune.sangiuliano.pisa.it
Groovin’ High Quartet di Nico Gori, attesi a Vicopisano il 23 luglio, trasmetteranno il loro pathos realizzando quella che a loro piace definire “genuinità e spontaneità della musica”.
Per informazioni su questo concerto: Ufficio Cultura del Comune di Vicopisano c/o Biblioteca Comunale - Via Lante, 50 a Vicopisano, tel. 050.796117, fax 050.796540, e-mail biblioteca@comune.vicopisano.pi.it
Oltre a Pisa, Volterra e Montescudaio, Go jazzin’ si propone di portare il jazz anche nei Comuni più piccoli e di promuovere il territorio insieme alla musica, ricercando, come sede dei concerti, luoghi storici e ambientazioni incantevoli.
Tra gli obiettivi dei soggetti coinvolti nel progetto Go jazzin’ c’è quello di potenziare e promuovere in sinergia le linee programmatiche e i calendari jazz delle diverse realtà provinciali operative nel settore, incentivare la formazione e misurare i risultati anche in termini di offerta culturale per i cittadini e di incremento turistico.
Dopo i concerti a S. Giuliano Terme, al via il X Volterra Festival (cinque date dal 29 luglio al 15 agosto in p.zza dei Priori con artisti del calibro Uri Caine “Bedrock Trio”), a seguire il V Festival del Nuovo Jazz Italiano di Montescudaio (1, 2, 8 e 9 agosto) e l’VII Instabile Festival (27 – 30 novembre, Teatro Verdi) durante il quale si esibirà ogni sera al Festival di Pisa una diversa orchestra europea.
L’orario di inizio per tutti i concerti sarà alle 21.30, la maggior parte degli spettacoli sarà a ingresso libero.
Go jazzin’ - in italiano facciamo jazz - ha l’ambizione di riuscire a coinvolgere anche nuove iniziative locali che potranno nascere in ambito jazzistico, per lo sviluppo di un calendario annuale ricco di eventi.