«UN RIFUGIO PER LA NOTTE - Jet Set Roger» la recensione di Rockol

Jet Set Roger - UN RIFUGIO PER LA NOTTE - la recensione

Recensione del 10 nov 2020 a cura di Franco Zanetti

Voto 8,5/10

La recensione

Dopo l’eccellente “Lovecraft nel Polesine”, uscito nel 2016, il musicista britannico naturalizzato bresciano ripropone la formula del fumetto sonorizzato da un CD – potrei anche scrivere del Cd accompagnato da un fumetto, ma la qualità letteraria e grafica della proposta me la fa apparire più vicina al mondo dei libri che a quello dei dischi, e per questa ragione ne scrivo qui.

Ispirandosi a un racconto di Robert Louis Stevenson, “A lodging for the night”, il musicista (Roger Rossini) e il disegnatore (Aleksandar Zograf) rievocano un episodio della vita del poeta medievale francese Francis Villon ambientato a Parigi. Il ricco libretto comprende un interessante e approfondito saggio critico, 18 pagine di fumetto e i testi delle undici canzoni del Cd – una delle quali mette in musica “La ballade des pendus” di Villon, già ispirazione di Fabrizio De André per “La ballata degli impiccati”. I musicisti che hanno accompagnato Jet Set Roger (impegnato a voce, pianoforte, tastiere, basso, chitarra) sono Tommaso Parmigiani (chitarre), Stefano Malchiodi (batteria e percussioni) e Marco Franzoni (basso e chitarre), mentre gli ospiti speciali sono Angela Kinczly alla voce, Davide Mahony a batteria e chitarra e Francesco Venturini alla tromba.

Il risultato è un ottimo esempio di come musica, letteratura e fumetto possano coesistere arricchendosi reciprocamente; un oggetto da gustare e conservare in biblioteca, slegato da mode e tendenze, quindi un piccolo classico.

Franco Zanetti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.