«EVERY OPEN EYE - Chvrches» la recensione di Rockol

Chvrches - EVERY OPEN EYE - la recensione

Recensione del 01 ott 2015

La recensione


Due anni dopo il debutto con "The bones of what you believe" la band synthpop scozzese dei Chvrches torna con "Every open eye", undici nuove canzoni prodotte dagli stessi componenti del gruppo.


Le canzoni sono incentrate su sonorità synthpop, elettroniche e indie e scelte tra ventuno registrazioni selezionate tra trenta demo: tra queste anche i singoli "Leave a trace", "Never ending circles" e "Clearest blue", che hanno anticipato idealmente la pubblicazione del disco e che sono state presentate in anteprima sul palco dell'Ottawa Bluesfest a luglio.

TRACKLIST

01. Never ending circles
02. Leave a trace
03. Keep you on my side
04. Make them gold
05. Clearest blue
06. High enough to carry you over
07. Empty threat
08. Down side of me
09. Playing dead
10. Bury it
11. Afterglow
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.