«SELTON - Selton» la recensione di Rockol

Selton - SELTON - la recensione

Recensione del 22 nov 2010

La recensione

Dopo aver esordito nel 2008 con l'album “Banana a milanesa” (in cui rivisitarono in lingua portoghese brani di Enzo Jannacci e Cochi & Renato), tornano i Selton.
La formazione di origine brasiliana, attualmente residente a Milano, presenta il secondo eponimo capitolo, un disco prodotto con la collaborazione di Tommaso Colliva e Massimo Martellotta (entrambi nel progetto Calibro 35), nel quale si ritrovano il pop anni Sessanta, echi di West Coast e ovviamente quel tocco si samba e tropicalismo tipico della loro terra. I testi, spesso trattati con ironia e leggerezza, sono stati tradotti in italiano dal cantautore Dente: alla realizzazione hanno inoltre collaborato il clarinetto di Enrico Gabrielli (Calibro 35, Mariposa) e il violino di Rodrigo d'Erasmo (Afterhours) in “Testa quadrata”.

TRACKLIST

01. Passero
07. Per favore dica il suo nome
11. Il segreto di Pedro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.