GOING BACK

Warner

"Going back" giunge a otto anni di distanza da "Testify", l'ultimo lavoro di Phil Collins non contiene canzoni inedite bensì la riproposizione di venticinque brani di casa Motown: da "Girl (why you wanna make me blue" dei Temptations fino a "Going back" interpretata da Dusty Springfield passando dalla immortale "Papa was a rolling stone" sempre dei Temptations a "Dancing in the street" scritta da Marvin Gaye e portata al successo da Martha and the Vandellas. Un sentito e onesto omaggio alla mai dimenticata musica ascoltata in gioventù, forse ricordando quella "You can't hurry love" che, nel 1983, regalò a Phil Collins la posizione numero uno nella classifica inglese.