«PETER PAN - Ultimo» la recensione di Rockol

L'album di Ultimo, tra cantautorato hip hop: la nostra recensione

Ultimo ci porta nel suo mondo fatto di ballate introspettive e malinconiche, proprio come quella "Il ballo delle incertezze" con cui ha vinto, tra le "Nuove Proposte", al Festival di Sanremo 2018.

Recensione del 14 feb 2018 a cura di Mattia Marzi

La recensione

Ultimo balla con i suoi demoni. Come la maggior parte degli adolescenti, anche il giovane cantautore romano - vero nome Niccolò Moriconi - si chiedeva dove fosse il senso di tutte le sue paure e di tutte le sue insicurezze. Alla fine, ha trasformato quelle domande in musica. E ha trovato le risposte che cercava: "Ché per stare in pace con te stesso e col mondo / devi avere sognato almeno per un secondo", canta nel ritornello di "Il ballo delle incertezze", la canzone con cui si è classificato primo tra le "Nuove Proposte" al Festival di Sanremo 2018.

"Il ballo delle incertezze" fa parte del nuovo album di Ultimo, "Peter Pan", che arriva ad appena un anno dall'esordio con "Pianeti" (lo pubblica l'etichetta Honiro, già dietro a Briga, Mostro, Gemitaiz e MadMan - i produttori, Yoshimitsu, Andrea Manusso e Matteo Costanzo, ruotano tutti e tre intorno alla label romana). "È sempre la fantasia l'arma più forte che ho. È un disco che parte da fuori per arrivare dentro. Dall'universo all'anima. Vuoi volare con me?", scrive Ultimo sulla custodia dell'album. Ci prende per mano e ci chiede di seguirlo nel suo mondo. Che è fatto essenzialmente di ballate introspettive e malinconiche, proprio come "Il ballo delle incertezze": sono canzoni in cui Ultimo - autore di tutte le musiche e di tutti i testi - racconta sé stesso, i suoi sentimenti e le sue insicurezze, con un linguaggio semplice e diretto che mischia cantautorato e hip hop.

Ultimo alterna un linguaggio più maturo e "adulto" ad un linguaggio più adolescenziale e giovane: in "Buon viaggio" ricorda Fossati nello stile di scrittura e nelle atmosfere suggestive del testo ("E corri forte tra i lampioni quando è sera / fai buon viaggio e torna quando è primavera"), in "La casa di un poeta" il punto di riferimento sembra essere il De Gregori degli esordi ("La casa di un poeta in fondo è solamente un'invenzione / è la sera che confonde e nasconde questo sole"), in "Cascare nei tuoi occhi" e "Poesia senza veli" strizza invece l'occhio al filone del cantautorap che va tanto di moda da qualche tempo a questa parte. "Canzone stupida" è un simpatico shuffle, "Dove il mare finisce" è un pezzo dai suoni più pop rock (potrebbe diventare il singolo estivo), mentre "Il vaso" e "Farfalla bianca" guardano più al soul (in alcuni passaggi, qui, la voce di Ultimo sembra ricordare il Tiziano Ferro di "Rosso relativo" e "111").

"Peter Pan" è un disco che si fa ascoltare piuttosto volentieri, se vi piace il "pop" non banale e un certo tipo di "nuovo" cantautorato. L'unico difetto che gli si può trovare, che in realtà è anche il pregio più grande, è che sembra il disco di un quarantenne, per come Ultimo scrive e interpreta le sue canzoni: c'è molto spessore, molta maturità, e poca leggerezza. Son cose rare, di questi tempi.

TRACKLIST

01. Buon viaggio (03:11)
02. Canzone stupida (03:56)
05. Poesia senza veli (03:38)
06. Il ballo delle incertezze - Festival di Sanremo 2018 (03:23)
11. Domenica (03:10)
13. Il vaso (04:12)
16. Forse dormirai (03:58)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.