«REGARDEZ MOI - Frah Quintale» la recensione di Rockol

Frah Quintale - REGARDEZ MOI - la recensione

Recensione del 29 nov 2017 a cura di Fabrizio Zanoni

La recensione

Riuscirà il rap Indie a sovrastare la Trap?
Francamente ci spero: la nuova tendenza ha un angolo di visione narrativo superiore. Il successo dell'ultimo disco di Coez apre spiragli importanti al genere, nei quali vuole ora avere la sua voce Frah Quintale, già componente della storica crew underground dei Fratelli Quintale (l'altro membro è Merio).

"Regardez Moi" è un disco breve (solo 10 tracce) e per  metà non nuovo a chi già segue il cantante bresciano: diverse tracce erano già circolanti per la rete.  Conferma le qualità di scrittura di Francesco (Servidei) già ospite di uno dei dischi rap più belli dell'anno ("Amore povero" di Dutch Nazari) anche se va detto che gli episodi migliori di "Regardez moi" sono proprio le canzoni già sentite nei mesi scorsi.

Al suo fianco in cabina di produzione troviamo Ceri, non a caso in passato producer di Coez di cui ritroviamo certe atmosfere cupe e relative sonorità. "E'un rap intimista, narrativo, fortemente autobiografico con suoni che si discostano dal rap tradizionale e strizzano l'occhio a chi apprezza Canova, Liberato o i Thegiornalisti.

Una curiosità: la copertina è un patchwork di fotografie scattate dal cantante nel suo girovagare tra Brescia e Milano mentre il titolo francese riporta a una gigantesca scritta opera di un writer che da oltre vent'anni campeggia su un gigantesco palazzo costruito e mai terminato nella città d'origine di Frah. Quintale, nei prossimi mesi, porterà in giro nei club questo suo album d'esordio da solista. Più di un ascolto lo merita sicuramente.

TRACKLIST

02. Branchie (03:12)
03. Si, ah (02:52)
04. Hai visto mai (03:28)
05. Floppino (02:43)
06. Cratere (02:59)
07. Accattone (02:01)
08. Nei treni la notte (03:04)
09. Gli occhi (02:22)
10. Avanti / Indietro (03:39)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.