«VIVERE E RINASCERE - Michele Zarrillo» la recensione di Rockol

Michele Zarrillo - VIVERE E RINASCERE - la recensione

Recensione del 13 feb 2017 a cura di Redazione

La recensione

Michele Zarrillo è un grande professionista della canzone italiana. E’ tornato, non solo a Sanremo dove è di casa (11 partecipazioni, ma mancava dal 2009). Ma soprattutto con questo nuovo album, il primo in sei anni (“Unici al mondo” è del 2011)

La storia del disco:

Il titotlo “Vivere e rinascere” fa riferimento (implicito) ai problemi di salute di qualche anno fa, da cui Zarrillo si è ripreso completamente. "Torno a Sanremo perché ho finito da poco un disco che uscirà tra qualche giorno. Si intitola 'Vivere e rinascere': quale occasione migliore per presentarlo, se non il palco dell'Ariston?", ci ha raccontato il cantautore romano

Come suona e cosa c’è dentro.

“Vivere e rinascere” contiene  dieci brani scritti da Zarrillo, più la cover di “Se tu non torni”, brano reso noto da Miguel Bose nel ’94. E contiene ovviamente “Mani nelle mani”, la canzone presentata al Festival. Tra i collaboratori dell’album Giampiero Artegiani e Alessandro Canini, insieme a Saverio Grandi, Valentina Parisse, Roberto Pacco, Luca Mattioni, Mario Cianchi, Felice Di Salvo, Marco Rettani, Stefano Colino. Gli arrangiamenti e la produzione sono di Alessandro Canini, che firma con lo stesso Zarrillo.

Perché ascoltarlo (o perché girare alla larga)

Se vi piace la canzone italiana classica, Zarrillo ha stile e classe, sia nello scrivere che nell’arrangiarle e interpretarle. Brani puliti senza fronzoli, mai una nota o una parola più del necessario, anche quando va oltre la classica ballata, come il funky di “La ragazza corre”

La canzone fondamentale

“Mani nelle mani”, ovviamente: nel suo genere, perfetta nella costruzione e nel crescendo.

TRACKLIST

02. Mani Nelle Mani (03:55)
03. Vivo Nel Mondo (03:46)
05. Vivere E Rinascere (03:45)
07. La Ragazza Corre (03:18)
08. Se Tu Non Torni (03:51)
10. Amore Imperfetto (03:27)
11. Mille Latitudini (03:59)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.