«UPPERCUT - Gemelli DiVersi» la recensione di Rockol

Gemelli DiVersi - UPPERCUT - la recensione

Recensione del 25 ott 2016

La recensione

di Redazione

La storia del disco:
Nel corso degli ultimi quattro anni, quelli trascorsi dalla pubblicazione dell'ultimo album "Tutto da capo", i Gemelli DiVersi hanno ricevuto alcuni colpi duri. Quello più tosto ha letteralmente spaccato in due la formazione storica del gruppo milanese, determinando l'uscita dalla band di Grido e THG. Strano e Thema, rimasti da soli, hanno continuato comunque a portare avanti il progetto dei Gemelli DiVersi esibendosi con alcuni concerti: quando hanno capito che la gente ne voleva ancora, di musica dei Gemelli DiVersi, sono ritornati in studio per dare un seguito a "Tutto da capo".





Come suona e cosa c’è dentro:
Ora arriva questo "Uppercut", primo album del "nuovo corso" della carriera dei Gemelli DiVersi, quello della formazione a due, dimezzata. Il disco è un mix tra le sonorità storiche della band e un pop di ispirazione americana, una miscela di melodia e suoni più crudi. I testi, scritti dagli stessi Strano e Thema talvolta in collaborazione con autori come Mario Cianchi e Piero Romitelli, raccontano spaccati di vita quotidiana, sogni, storie d'amore e fotografie urbane. Anche "La fiamma", il singolo che ha anticipato la pubblicazione del disco e che ad un primo ascolto può risultare una canzone d'amore, racconta in realtà svariati contesti di vita quotidiana.

Perché ascoltarlo (o perché girare alla larga):
Se seguite i Gemelli DiVersi da sempre, non potete farvi mancare questo disco: se non altro, perché è un disco importante per la loro carriera, il primo capitolo di una nuova storia. È un disco che dimostra come una crisi (un montante, un colpo davvero tosto - da qui il titolo del disco) possa essere vissuta in senso positivo, come "ricostruzione": "Tutti i giorni puoi ricevere un colpo da K.O. che ti può mandare a tappeto, ma sta a te poi rialzarti da terra o rimanere lì", hanno detto loro nella nostra intervista.

La canzone fondamentale:
È quella che da il titolo al disco, "Uppercut": "Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e poi ti rialzi", rappano loro.

TRACKLIST

01. Uppercut (03:59)
02. La fiamma (03:42)
03. Ti tradirà (03:25)
04. Via Melzi d'Eril (03:59)
05. Un soffio dal traguardo (03:11)
06. Su di me (03:34)
07. Bianconero (03:19)
08. Si dimentica (03:20)
09. Io e te (02:59)
10. Sorridi ancora (03:43)
11. Coast2Coast (03:40)
12. Ti tradirà - Remix (03:32)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.