«ESSENCE ORDINAIRE - Zebda» la recensione di Rockol

Zebda - ESSENCE ORDINAIRE - la recensione

Recensione del 31 lug 1999

La recensione

Magrebini, francesi, Tolouse. Dai quartieri popolari che rappresentano un crocevia di razze, malfamati e pericolosi perfino in pieno giorno per chi non è del posto, arrivano i multietnici Zebda, con una musica che li porta a sostituire - nei cuori della Francia amante del meticciato – i desaparecidi Mano Negra e i più folkeggianti Negresses Vertes. Ritmiche hip hop, sonorità arabo-andaluse, testi al vetriolo si incontrano in questo terzo lavoro della band francese, che ha messo a segno un album più omogeneo e accessibile del precedente “Le bruit et l’odeur”, del 1995. Peccato però che la vena ‘combat’ che animava le musiche di quel disco sia stata diluita con qualche concessione ad uno stile più anonimo e meno imparentato con il rock. La vera anima degli Zebda sembra adesso più vicina a quegli Alliance Etnique che stanno facendo ballare il mondo con la loro “No limites”, pur senza arrivare a mettere in atto quel musiquarium hip hop con carrellata di ospiti che caratterizza l’album dei loro cugini. Morale: un album che parte confermando le migliori aspettative e a tratti, invece di crescere, cala per una certa ripetitività nelle soluzioni sonore. Rimane la vitalità del gruppo, ciondolante tra hip hop e spezie africane, per un album che i ghetto blaster affacciati alle finestre di Tolosa spareranno in strada per la gioia dei b-boys di periferia: “la CNN dei neri”, diceva Chuck D del rap, non ha importanza da che lato dell’oceano si trovino.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.