«PLAYING MY GAME - Lene Marlin» la recensione di Rockol

Lene Marlin - PLAYING MY GAME - la recensione

Recensione del 30 giu 1999

La recensione

Dite la verità, "Inguaribili peccatori": vi siete un po' invaghiti di questa biondina, come ogni tanto capita di prendersi una sbandata per certe cantanti-caramella tipo Natalie Imbruglia. E' vero tuttavia che qui siamo di fronte a una giovanissima dalle discrete possibilità. Intanto, le canzoni sul disco sono tutte sue. Poi, fin dalla prima "Sitting down here", si intuisce che la sua vena melodica pop non è per nulla banale. Vorremmo dire la stessa cosa degli arrangiamenti zuccherosi, ma nessun discografico degno di questo nome si sentirebbe di privare una diciottenne caruccia di inutili coretti e archi che fanno tanto, tanto hit-parade. E' anche possibile che ci stiamo illudendo: i testi della Pausini, al confronto di quelli di Lene, sono contorti come quelli degli Skunk Anansie. In ogni caso il disco non è solo "Unforgivable sinner"; dieci brani sono pochissimi, per gli standard normali, ma questi offrono una media qualitativa superiore a quella dei dischi pop in circolazione. Certo, un po' meno intimismo e più verve non guasterebbero, ma c'è qualcosa di puro e adolescente in questa malinconia nordika. Sarebbe interessante sapere se lei avrebbe prodotto e arrangiato il proprio disco in modo diverso, magari meno noiosino. Ma la storia non si fa coi "se", dicono.

Tracklist:

Sitting down here
Playing my game
Unforgivable sinner
Flown away
The way we are
So I see
Maybe I'll go
Where I'm headed
One year ago
A place nearby
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.