«DALL'ALTRA PARTE DEL MONDO - Alessandro Pitoni» la recensione di Rockol

Alessandro Pitoni - DALL'ALTRA PARTE DEL MONDO - la recensione

Recensione del 15 apr 1998

La recensione

Sull’impervia strada del rock all’italiana si inerpica anche Alessandro Pitoni, dopo l’onesta comparsata a Sanremo con "Dimmi dov’è la strada per il paradiso". Alessandro non è giovanissimo, e questo rende le sue scelte musicali più definitive e sincere: chi ne ha scritto come di un emulo di Springsteen non ha avuto molta fantasia, ma forse ha individuato con efficacia l’approccio alla musica (soprattutto al canto) del rocker romano, più che il suo stile. Dal punto di vista dei testi e dei temi il lavoro è invece un po’ insipido, e ogni tanto accordi e concatenazioni ritmiche risultano prevedibili, come dettate dalla paura di osare - la via del rock italiano è impervia, come si diceva. Ma l’ascolto è abbastanza gradevole, e Pitoni qualche carta da giocare ce l’ha. Ci vorrebbe proprio quel pizzico di sale in più, anche perché nel suo DNA c’è molto rock ma, si direbbe, anche un buon bagaglio rhythm’n’blues nonché il coraggio di cimentarsi, spalleggiato da Alex Baroni, con un monolite della musica come "Can’t find my way home" dei Blind Faith (il risultato non è granché, ma il coraggio ce l’ha avuto...).

Peccato infine che da noi, per farsi sentire, un rocker debba produrre inni ligabueschi semiparodistici tipo "siamo noi storditi coglioni buttati in culo alla vita in questo fottuto mondo..." Comunque, se le radio italiane cercano un sound che "dia una svegliata", questo è un titolo più che adatto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.