«BIG CALM - Morcheeba» la recensione di Rockol

Morcheeba - BIG CALM - la recensione

Recensione del 08 apr 1998

La recensione

Ultima delle otto date nel Regno Unito, l’esibizione di Londra del 27 marzo allo Sheperds Bush Empire fa parte di un tour mondiale che porterà i Morcheeba nel Nordamerica ed in Europa nell'ordine nelle prossime settimane, a promuovere il loro secondo album "Big calm".

Il concerto mette in evidenza una band più matura rispetto alle esibizioni dal vivo del passato, con interpretazioni che si distaccano dalle (peraltro impeccabili) esecuzioni alla lettera dei brani del loro repertorio. Più sicuro dei propri mezzi, intraprendente e propenso a variare quanto prodotto in studio, il gruppo di Clapham (Londra sud) mostra anche sul palco la maturazione che caratterizza le atmosfere di "Big calm". Skye, insieme alla sua voce dai suoni confortevoli e rassicuranti, sfoggia la nuova acconciatura arancione, e già dalle prima note di "The sea" si capisce che i Morcheeba faranno sul serio.

Coadiuvata da un totale di cinque elementi fra violini e fiati, la formazione  esegue metodicamente due pezzi per volta, alternandoli ad un brano tratto dal precedente "Who can you trust", spesso snellito da efficaci ri-arrangiamenti che nulla, comunque, tolgono al fascino dei brani originali.

Cosi` il concerto risulta una gradevole alternanza di nuovi pezzi (in un paio di occasioni con ospiti ad arricchire la gamma di generi e sonorità) frammezzati dalle passeggiate sulla luna che contraddistinguono la musica

dei Morcheeba. Nel bis c’è spazio per una superba cover di Summertime ("I love this tune" - Skye), e poi il tripudio finale con "Trigger hippie" seguita da "Big calm".

I Morcheeba saranno in Italia il 20 ed il 21 Maggio [Milano (Magazzini generali) e Modena (Vox) rispettivamente)]

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.