«ED HUNTER - Iron Maiden» la recensione di Rockol

Iron Maiden - ED HUNTER - la recensione

Recensione del 19 mag 1999

La recensione

Un album triplo, ma da dire, almeno per quanto riguarda la musica, c'è pochissimo. Sì, perché come gli ultrafans di uno dei più celebrati gruppi heavy del globo già sapranno, si tratta in pratica di un "Greatest hits" più un videogioco su CD-ROM. La selezione dei brani che compongono tutto il primo Cd e la prima metà del secondo non può che far piacere ad un magazine online come Rockol: tutte le canzoni, infatti, sono state scelte attraverso i voti ricevuti sul Website ufficiale dei Maiden. La votazione è avvenuta lo scorso dicembre, e, seppur tra qualche sorpresa ("Killers" diciottesima! Niente “Bring your daughter to the slaughter”!), si tratta, come già detto, di una sorta di “Greatest hits”. Si passa da “Iron Maiden (live)”, la più gradita ai fans online, ai magici intrecci di chitarre, e le grandi cavalcate, di “The trooper”. In mezzo c’é solo da scegliere e godere: l’inizio fulminante di “Be quick or be dead”, le fragorose bombarde della classicissima “Run to the hills”, e specialmente “Killers”, potente, con incredibili stop-and-go, solos stratosferici, grande senso della melodia heavy. Ok, va bene, simpatico compendio, gradevole riassunto, ma ha senso scucire qualche foglio da dieci per pezzi che il fan medio molto probabilmente già possiede? Forse no, ma in questo caso la musica qui è quasi solo il pretesto per l’esclusivo videogame. Non entriamo nei dettagli perché Rockol non è “Videogame magazine”, e dunque a noi spetta scrivere di musica e basta, però il gioco è intrigante. La seconda parte del secondo Cd contiene il setup della mostruosa avventura, mentre il terzo è il gioco vero e proprio. Si diventa Ed Hunter, ex roadie, investigatore privato nonché giornalista freelance, e...beh, non vogliamo rovinarvi il divertimento. Tenete comunque presente che, per farvi spaventare a morte, avete bisogno di 32MB di RAM. Sarete ben armati, e dunque buona caccia...Hunter.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.