«HEAD MUSIC - Suede» la recensione di Rockol

Suede - HEAD MUSIC - la recensione

Recensione del 07 mag 1999

La recensione

Quasi gira la testa, a pensare a tutta l'acqua passata sotto i ponti da quando, per la prima volta, il nome dei Suede apparve sulle riviste britanniche. Non è stato molto tempo fa (sei anni) secondo il calendario, ma è stato secoli fa in termini di stili, di classifiche, di ritornelli, di definizioni in lotta fino all'emergere di quella più adatta (non poteva che essere la più insulsa, "brit-pop"), di gruppi (uno inizia per "O", l'altro per "B") che salirono sulle spalle di Anderson e del fuoriuscito Butler per dare la scalata al mondo. Il tutto condito da tanto materiale tipicamente rock, a cominciare dalla chitarrista e fidanzata del cantante che se ne va con il leader dell'odiato gruppo che inizia per "B" - e poi ancora risse, mille difficoltà, alcool a fiumi, droga a slavine... ma anche tanta personalità. Che oggi ritroviamo piacevolmente intatta anche immersa volutamente nel bagno di glamour e chitarre distorte di questo "Head music". La sequenza iniziale, da "Electricity" a "Can't get enough", sembra voler lanciare un guanto di sfida al film "Velvet goldmine". Un pop-rock eccitante, sensuale, e in guizzante equilibrio tra confortanti armonie e testarde impennate. Mastro Bowie sarà contento di quelli che indicò come suoi degni discepoli: "She's in fashion" sembra proprio roba sua. Un disco in grado di divertire al primo ascolto, e di farsi amare dal quarto in poi. Alleluia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.