«JIM HALL & PAT METHENY - Pat Metheny» la recensione di Rockol

Pat Metheny - JIM HALL & PAT METHENY - la recensione

Recensione del 06 mag 1999

La recensione

Registrato in pochi giorni come è consuetudine dei progetti jazz di Metheny, questo album di duetti con il ‘padre spirituale’ Jim Hall, da sempre suo grande amore chitarristico, è l’ennesima riprova di quanto il lavoro di Metheny migliori quando è sorretto da partner ispirati e carismatici. Era già successo nell’album con Charlie Haden, in quelli con Gary Burton e John Scofield, succede di nuovo adesso che Metheny si confronta con colui che è universalmente considerato uno dei padri della chitarra jazz. Tra registrazioni di studio, improvvisazioni scritte sul momento e brani registrati dal vivo e inseriti su questo cd, i due propongono in un tutto unico i rispettivi mondi sonori, di cui uno è la continuazione dell’altro, più melodico e fluido quello di Metheny, più irsuto ed essenziale quello di Hall. Tra i brani riproposti segnaliamo la cover di “All the things you are” e l’altro standard “Summertime”, mentre Pat Metheny piazza dentro le classiche “Farmer trust”, “Into the dream” e “Don’t forget”, tema originale del film “Passaggio per il paradiso”. Il tutto dà luogo ad uno splendido album di chitarre (a proposito, Metheny ne suona una a 42 corde), ispirato e dalle atmosfere molto intense, come si conviene ad un summit di maestri dello strumento. Onore al merito per Metheny, che si è andato a cercare questo confronto con molta umiltà e a Jim Hall, che tiene fede alla leggenda per cui non suona mai una nota banale. Succede anche qui.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.