«FAN MAIL - TLC» la recensione di Rockol

TLC - FAN MAIL - la recensione

Recensione del 17 apr 1999

La recensione

Sono tornate a quattro anni di distanza dal grande successo del loro superclassico, CRAZYSEXYCOOL. Accompagnate ancora una volta da una squadra vincente, composta da Dallas Austin (ve lo ricordate al fianco di Madonna in "Bedtime stories"?), Babyface, Diane Warren, Daryl Simmons e addirittura Tiny e Candy delle Xscape, le tre beste-sellers dell'r&b americano hanno gioco facile nel realizzare un album che sarà la delizia degli appassionati del genere. Più ambizioso in quanto a produzione, suoni e arrangiamenti, più sperimentale nelle ritmiche, ancora più selettivo nel materiale proposto, affidato come già detto a veri e propri luminari della musica black da classifica, FANMAIL mantiene fede con lucidità e passione all'attitudine del terzetto, che dal canto suo offre una prova più che convincente delle proprie qualità vocali. Ascoltatele in "I miss you so much" dell'evergreen Babyface, oppure in "Come on down" griffata Diane Warren, oppure ancora esplodere nell'iniziale "Fanmail", firmata da Dallas Austin. Ma non si tratta di citazioni del meglio, perché è proprio l'intero album ad essere costruito con maestria e classe. I singoli annunciati sono quattro: "No scrubs" - brano che si avvale della firma delle Xscape, "I'm good at being bad", "Silly ho" e "Unpretty", e questo già la dice lunga su quali sono gli obiettivi che T-Boz, Left-eye e Chilli si sono poste. E infatti le porte delle classifiche si sono già aperte…
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.