«TRASHCAN - Ageo» la recensione di Rockol

Ageo - TRASHCAN - la recensione

Recensione del 17 ago 1998

La recensione

Dalle note accluse al disco: "Se non fosse colpa di un campionatore, di un resample e del sequencer, dovrei incolpare Tristan Tzara, "Come si fa una poesia dadaista" e il cut up di William Burroughs; ma trattandosi di musica elettronica preferisco citare gli strumenti della sartoria, ed in particolare del ricamo; l’ago, il ditale, le forbicine, i molti fili colorati, talora il tombolo, e poi le figurine multicolori, l’orlo a giorno, le cifre, il punto e croce, il punto erba, il punto pieno.

Non è algomusic, non ci sono algoritmi dietro le mie scelte; potrebbe essere etno-funk-trance-ambient, se fosse distribuita nei coffee shop e pagata in euro; di fatto è il frutto maturo della mia esperienza adolescenziale dell’immondezzaio. (...) La mia musica marziana per gli adolescenti del terzo millennio. Udire per credere. Scommettere o tacere". Presentazione efficace, non c’è dubbio, e anche decisamente esplicativa. Quello che Ageo non dice, e d’altronde potrebbe sembrare immodesto sottolinearlo da parte sua, è che "Trashcan" è un ottimo lavoro, in cui ‘dadaismo’ e sonorità da immondezzaio si sposano con efficacia e seduzione, lasciando che le tracce del cd scorrano una dietro l’altra in un fluire di paesaggi diversi. Tecno-ambient? Forse, ma suonata e costruita col cuore: niente noia, semmai perplessità per alcuni ambienti sonori, ma il risultato finale è assai fruibile. E convince.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.