«SUN AND RAIN - Blaine L. Reininger - Gianluca Lo Presti» la recensione di Rockol

Blaine L. Reininger - Gianluca Lo Presti - SUN AND RAIN - la recensione

Recensione del 23 gen 2002 a cura di Diego Ancordi

La recensione

Dall’incontro fra il co-fondatore dei Tuxedo Moon Blaine L. Reininger e il cantautore livornese Gianluca Lo Presti è nato il nuovo progetto targato Materiali Musicali e distribuito da Storie di Note. I due artisti si sono incontrati in Romagna nell’aprile scorso e hanno deciso di realizzare alcune esibizioni insieme. Da queste jam è nata l’idea di un disco, realizzato più o meno con lo stesso spirito che ha condotto le performance dei due: largo spazio all’improvvisazione e alla fantasia e conseguente registrazione effettuata praticamente in presa diretta. “Sun and rain” risulta così piuttosto etereo e particolarmente evocativo, sospeso fra le atmosfere sognanti di “Mistic dream” e l’elettro-noise di “La jam”, fra parti cantate o recitate (sia in italiano che in inglese) e lunghe suite strumentali o elettroniche. In mezzo c’è posto per molto materiale mescolato con metodi “non invasivi”: splendide parti solistiche di violino, morbidi loop sotterranei, soffuse ritmiche dance, sprazzi di Tuxedomoon, lontani echi di Kraftwerk, chitarre ora sofferte ora lancinanti, avanguardia elettronica, cupi scenari d’altri mondi e momenti al limite del rumorismo. Tre delle otto tracce presenti sul CD sono state registrate dal vivo e superano tutte e tre gli 8 minuti di durata (ma anche le altre sono mediamente piuttosto lunghe), a testimoniare la creatività espressa da questo insolito duo di musicisti dalla storia differente ma dagli obbiettivi comuni. “Sun and rain” non è un CD per tutti: guarda molto avanti e richiede un certo impegno nell’ascolto, ma può dare grande soddisfazione a chi già ha amato i Tuxedomoon, agli appassionati di elettronica d’avanguardia e ai seguaci del suono lo-fi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.