Mai successo, i bookmaker sospendono le scommesse sui Brit Awards

Mai successo, i bookmaker sospendono le scommesse sui Brit Awards
Un incidente simile non era mai successo. Tante le stranezze accadute nella storia dei Brit Awards, i premi istituiti nel 1977 dalla British Phonographic Industry, ma che i famosi bookmaker britannici sospendessero le scommesse, questo non era mai accaduto. I Brits andranno in scena all'Earls Court Exhibition Centre di Londra, ripresi dal network ITV, e saranno assegnati nella serata di mercoledì. Ma cosa è successo? La catena di negozi di scommesse William Hill, poi seguita dalle altre catene Ladbrokes, Paddy Power e Tote, ha smesso di accettare puntate perché, dopo alcune scommesse giudicate estremamente sospette, è parso che i risultati finali, ovviamente segreti fino alla proclamazione, fossero trapelati. Una talpa, insomma, avrebbe avuto accesso ai dati finali degli organizzatori. E, sfruttando la conoscenza, avrebbe cercato di monetizzare; la scommessa, per la cronaca, riguardava Paul Weller vincente nella categoria "Best male solo artist". I voti necessari alle elezioni delle singole categorie dei Brit Awards vengono raccolti online; a contribuire all'elezione sono circa mille persone del campo della musica.
"Bookies" fermi sui Brits, dunque. Ad eccezione della categoria "Best single", la sola votata dal pubblico: per quella si possono ancora puntare soldi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
4 mag
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.