Cult, due date in Italia e nuovo album

Cult, due date in Italia e nuovo album
Il gruppo guidato da Ian Astbury e Bill Duffy, della cui recente reunion Rockol si è occupato a più riprese (vedi News), si accinge a inaugurare la tranche europea del suo tour mondiale (due date in Italia, il 10 luglio al Colonia Sonora Festival di Collegno, in provincia di Torino, e il 14 all’EUR Open Air di Roma; altrove aprirà per gli Who). Nel frattempo è anche impegnato nella registrazione di un nuovo album, che sta prendendo forma a Londra con la produzione di Youth (Verve, Primal Scream ecc). La band inglese, com’è diventata consuetudine di questi tempi, ha creato una propria etichetta, New Wilderness, ma a pubblicare il nuovo disco, ancora senza titolo e previsto per fine settembre, sarà la Roadrunner.
L’ultimo album dei Cult, “Beyond good&evil” (etichetta Atlantic), risale al 2001 e ha registrato vendite piuttosto modeste, circa 500 mila copie sul mercato internazionale. Accanto a Astbury e Duffy, unici membri originali, la nuova formazione include Mike Dimkitch alla chitarra ritmica, Chris Wyse al basso e John Tempesta (ex Testament e White Zombie) alla batteria.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.