Billy Joel paragona Taylor Swift ai Beatles

Il musicista newyorkese si esprime in temi lusinghieri nei confronti della sua più giovane collega
Billy Joel paragona Taylor Swift ai Beatles

Durante una intervista la testata USA Today ha chiesto a Billy Joel quali fossero i suoi interpreti preferiti della nuova generazione. Il musicista newyorkese dopo avere coperto di elogi Adele, ha detto di Taylor Swift che è come i Beatles per la sua generazione.

Ha spiegato il 72enne Billy Joel parlando di Taylor Swift: "È prolifica e continua a proporre grandi progetti e canzoni, ed è grandissima. Devi darle un voto alto. Conosce la musica e sa scrivere. È come i Beatles della sua generazione".

Commentando le lusinghiere parole di Billy Joel in un'intervista con Extra, Taylor Swift ha dichiarato: "Onestamente mi ha mandato in pappa il cervello perché non sembra una cosa reale che ti può succedere nella vita.

Potrei avere avuto un'allucinazione, forse abbiamo avuto la stessa allucinazione, perché non so davvero come elaborare parole del genere da uno come lui, sono una sua grande fan. Lo ha detto una icona. Non so se sia successo veramente, ho bisogno di vedere un video o qualcosa che lo dimostri, perché woah".

A metà mese la Swift ha pubblicato "Red (Taylor's Version)", il secondo album del suo progetto di ri-registrazione dei suoi dischi dopo "Fearless (Taylor's Version)" (leggi qui la recensione), uscito lo scorso aprile. La versione lunga dieci minuti del brano "All Too Well" – tratto da "Red (Taylor's Version)" - ha stabilito un record guadagnandosi il titolo di canzone più lunga ad avere raggiunto la posizione numero uno della classifica statunitense superando la "American Pie" di Don McLean, uscita 50 anni fa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.