Metallica, Kirk Hammett sul prossimo album della band: ‘Molto appropriato per il periodo’

“Spero che il prossimo album dei Metallica riesca a unire le persone in un modo positivo per tutti”, spiega il chitarrista della band statunitense svelando nuovi dettagli di quello che sarà l’ideale seguito di “Hardwired... to Self-Destruct”.
Metallica, Kirk Hammett sul prossimo album della band: ‘Molto appropriato per il periodo’

A margine di una recente intervista, il chitarrista dei Metallica Kirk Hammett è tornato a parlare del nuovo album di James Hetfield e soci, di cui la band californiana nel corso dei mesi passati ha più volte fornito informazioni e aggiornamenti, alimentando le aspettative dei fan sull’ideale seguito di “Hardwired... to Self-Destruct” del 2016,.

Parlando con il magazine "Classic Rock”, l’addetto alle sei corde dei Four Horsemen ha rivelato quello che lui e i suoi compagni di band sperano di ottenere con la loro prossima prova sulla lunga distanza. 

“Per i Metallica si è sempre trattato di unire più persone possibili attraverso la musica. Penso che al momento la gente abbia bisogno della musica più che mai, per unire le persone e celebrare collettivamente di essere riusciti ad arrivare fin qui", ha spiegato Hammett. Ha aggiunto:

“C’è molta divisione nel mondo e spero che questo album dei Metallica riesca a superarla e a unire le persone in un modo positivo per tutti”.

Raccontando di come la formazione di Los Angeles ha “cercato di sfruttare al meglio l'anno e mezzo” caratterizzato dall’emergenza Coronavirus riuscendo a cavarsela, il chitarrista dei Metallica ha successivamente narrato:

“Ci siamo riuniti da remoto, a distanza, e abbiamo lavorato. Siamo poi riusciti a farlo come si deve, di persona. Le cose procedono molto bene. Direi che la musica che stiamo creando è molto appropriata per questi tempi”.

"La musica dovrebbe unire le persone, dovrebbe essere una celebrazione", ha continuato Kirk Hammett: "È in questo che consiste la musica. Non si tratta di vendere album o ottenere Grammy, si tratta di pubblicare buona musica e aiutare la situazione con la musica”.

In attesa che i tempi siano maturi perché venga annunciato il prossimo album dei Metallica, la band statunitense ha già reso nota l’uscita di due nuove pubblicazioni. Il prossimo 10 settembre Hetfield e compagni, che nei giorni scorsi hanno svelato la nuova versione del loro classico “Nothing else matters” per la colonna sonora del recente film Disney "Jungle Cruise”, darà alle stampe due dischi per celebrare il trentennale dell’eponimo album dei Metallica del 1991 (passato agli annali come “Black Album”), tra cui il progetto-tributo "The Metallica Blacklist" con 53 brani reinterpretati da numerosi artisti diversi. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.