Metallica, per il 30esimo anniversario del ‘Black Album’ una riedizione e un tributo con Elton John, Miley Cyrus e altri

Un grande progetto per celebrare i tre decenni dalla pubblicazione dell’album che consacrò a livello mondiale la band di James Hetfield
Metallica, per il 30esimo anniversario del ‘Black Album’ una riedizione e un tributo con Elton John, Miley Cyrus e altri

Ha del clamoroso l’operazione discografica che i Metallica hanno imbastito per celebrare il trentennale del loro eponimo album del 1991, passato agli annali come “Black Album” e rimasto l’album più popolare mai consegnato ai mercati dal quartetto heavy californiano: il prossimo 10 settembre, per festeggiare la ricorrenza, saranno pubblicati sia una riedizione del disco originale che un album tributo intitolato “The Metallica Blacklist”.

La nuova versione includerà non solo tutti i brani - ovviamente rimasterizzati - originariamente contenuti nella pubblicazione del 1991, ma anche, nelle versione deluxe da tre LP da 180 grammi, 14 CD o sei DVD anche mixaggi non definitivi, versioni alternative, outtake, demo, interviste e registrazioni dal vivo, il tutto corredato da un booklet a copertina rigida da 120 pagine con testi, illustrazioni e foto d’archivio.

Contestualmente al ritorno sui mercati del disco verrà consegnato ai negozi e al Web “The Metallica Blacklist”, disco tributo che vedrà più di 50 artisti di livello internazionale rileggere i brani presenti nella tracklist del lavoro originale: ad anticipare l’omaggio musicale è stata resa disponibile in streaming una versione della celeberrima “Nothing Else Matters” - con “Enter Sandman” forse la canzone più conosciuta dell’album - interpretata coralmente da Elton John, Miley Cyrus, Yo-Yo Ma e Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers.

Tra gli altri ospiti sarà presente anche la popstar colombiana Juanes, noto ai più per la hit del 2009 “La camisa negra”, al quale è stata affidata la rilettura di “Enter Sandman”.

Tutti i proventi dalla vendita di “The Metallica Blacklist” saranno devoluti alla All Within My Hands Foundation, entità benefica fondata dal gruppo, e ad altre 50 associazioni no-profit indicate dai partecipanti al tributo.

Pubblicato nel 1991 il “Black Album” è considerato uno dei dischi di maggior successo nella storia dell’heavy, che valse al gruppo di James Hetfield il proprio primo numero uno nelle classifiche USA, oltre che - stando a stime risalenti al 2014 - 31 milioni di copie vendute a livello globale: prodotto non senza tensioni sotto la supervisione di Bob Rock, l’album fu fissato su nastro tra l’autunno del 1990 e l’estate del 1991 presso i One to One Studios di Los Angeles, poi diventati Extasy Recording Studios dopo l’acquisizione da parte del musicista e produttore giapponese Yoshiki Hayashi appena un anno dopo le session del “Black Album”, nel 1992.

I Metallica sono attesi tra gli headliner della prossima edizione del Firenze Rocks Festival, in programma a giugno 2022 come da tradizione presso la Visarno Arena, nel capoluogo toscano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.