Addio a Robby Steinhardt, violinista e cantante dei Kansas

Il musicista statunitense aveva 71 anni
Addio a Robby Steinhardt, violinista e cantante dei Kansas

Robby Steinhardt, membro fondatore, violinista e cantante del Kansas, è morto all'età di 71 anni a seguito di una breve malattia, secondo una dichiarazione rilasciata dalla sua famiglia. "Robert Eugene Steinhardt riconosciuto come membro fondatore e violinista e cantante originale della rock band del Kansas. Il suo violino e la sua voce in "Dust in the Wind", "Point of No Return" e "Carry on Wayward Son" hanno dato a Robby un posto nella storia del rock".



Steinhardt in origine era membro di un'altra band di rock progressivo con sede a Topeka chiamata White Clover, che alla fine si trasformò nella prima formazione dei Kansas nel 1973. Quel gruppo includeva anche Steve Walsh, Rich Williams e Kerry Livgren, tutti presenti nell'omonimo album d'esordio dei Kansas del 1974. Nel 1982, Steinhardt lasciò la band e formò gli Steinhardt-Moon in Florida, prima di tornare nei Kansas nel 1997. Dopo quasi un altro decennio, Steinhardt lasciò la band nel 2006 ma non lasciò la musica. Al momento della sua morte, stava lavorando a un disco solista.


Sempre come riportato dalla famiglia nel comunicato: "Robby stava registrando il suo nuovo album con il produttore Michael Franklin, che aveva messo insieme un cast stellare di musicisti famosi a sostegno per il ritorno di Robby. Steinhardt era molto orgoglioso di questo progetto, la cui uscita è prevista per la fine del 2021. Quando si ammalò aveva iniziato le prove per un tour nazionale”. Steinhardt aveva avuto un attacco di cuore nel 2013, ma sembrava essersi ripreso.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.