Povia, attacco a Fedez sul dl Zan: ‘Ti devi vergognare’. Video

Il cantautore (molto) polemico con il collega rapper in merito al disegno di legge contro l’omotransfobia
Povia, attacco a Fedez sul dl Zan: ‘Ti devi vergognare’. Video

In un video pubblicato sul proprio canale Youtube ufficiale Povia ha attacco Fedez, che lo scorso 7 luglio aveva ospitato, sui propri canali social, un incontro “virtuale” con Alessandro Zan, Marco Cappato e Pippo Civati in merito al disegno di legge contro l'omotransfobia promosso dal deputato in quota al Partito Democratico.

“Se l’evoluzione del comunismo e della sinistra si riconosce in questa gente, anni di lotta operaia, anni di Gramsci e Togliatti, di Hegel e Marx, che non si sarebbero mai sognati di violare la mente dei bambini”, ha detto Povia riguardo al sostegno, da parte del collega, al dl Zan: “Per carità, potete seguire questa gente, ma non potete dirmi che quello che dicono è giusto”.

“Ti devi vergognare a dare spazio a questa gente”, ha dichiarato la voce di “I bambini fanno ooh” all’indirizzo di Fedez, per poi attaccare direttamente il primo firmatario del testo, la cui discussione in Senato è stata calendarizzata per il prossimo 13 luglio: “Lei si deve vergognare di proporre una legge che imporrà ai genitori di accompagnare i bambini nell’altro sesso perché si percepiscono diversi. I bambini non hanno la capacità di capire che state facendo un torto a loro e alla loro crescita”.

Povia ha inserito nella discussione anche due sue canzoni: “Ho scritto ‘I bambini fanno oh’ e ‘Dobbiamo salvare l’innocenza’ (...) non solo dovreste acquistarli per aiutarmi e farmi spazio in questo mare ideologico a senso unico, ma questa canzone voi dovreste impararla a memoria e metterla nei libri di scuola, in prima pagina”.

Fedez, per il momento, non ha replicato.

Povia, notoriamente simpatizzante per le frange più conservatrici del panorama politico nazionale, si era già espresso in merito al dl Zan lo scorso 18 aprile, quando fece sapere di essere al lavoro su un nuovo brano intitolato "Non esiste omofobia".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.