Stash è finito nei guai per il noleggio di due auto

Il legale del cantante chiarisce: "E' del tutto all’oscuro delle varie attività illecite". Ecco che cosa è successo.
Stash è finito nei guai per il noleggio di due auto

Indagato per ricettazione. Stash, il frontman dei The Kolors, come rivela il quotidiano "Il Giorno" sarebbe finito nei guai per il noleggio di due auto. Una Ferrari e una Maserati, che sarebbero state pagate da conti riconducibili alla società Air Protech di Magenta, ditta cui Sonia Caparezzi, amica dell’artista, avrebbe sottratto tre milioni di euro. Ma il legale del cantante chiarisce: "E' del tutto all’oscuro delle varie attività illecite".

Stash è finito nel mirino della procura di Milano per un filone secondario di un processo che da 3 anni vede coinvolta una sua amica. Nel 2018 dopo un controllo fiscale si è scoperto che la contabile averebbe sottratto soldi dai conti aziendali per trasferirli in altri conti correnti a lei riconducibili. Il cantante si è trincerato dietro il silenzio, ma il suo legale respinge ogni accusa: "Non era al corrente che le auto per le quali aveva sottoscritto un contratto di noleggio fossero state pagate con i fondi sottratti alla società".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.