Il concerto di Ultimo al Colosseo, in streaming: come è andata

Lo show registrato all'inizio del mese è stato trasmesso stasera su LIVENow: 40 minuti tra cavalli di battaglia e i nuovi singoli, compreso "Buongiorno vita", da questa notte sulle piattaforme. Cosa è successo - con problemi di accesso per diversi fan
Il concerto di Ultimo al Colosseo, in streaming: come è andata

"Quando avevo 15 anni andavo al parco con le cuffie / adesso ne ho 25 e vado al parco con le cuffie / mi piace ricominciare da dove sono partito / per essere tale e quale al ricordo di me bambino": è ai versi del testo di "Buongiorno vita", il nuovo singolo che dà il titolo all'evento, in uscita questa notte sulle piattaforme, che Ultimo affida l'apertura della scaletta del suo concerto in streaming al Colosseo, trasmesso in sulla piattaforma pay-per-view LIVENow stasera ma registrato  all'inizio del mese.

Non sono mancati problemi alla piattaforma - che abbiamo sperimentato anche noi - con l'impossibilità di accedere per "high traffic volume", con lamentele sui social di chi aveva acquistato il biglietto sui social: il tagliando virtuale costava 10 euro, scontato del 50 percento per chi aveva acquistato un biglietto per una delle date del tour negli stadi posticipato. Non è la prima volta che succede per un livestream, come dimostrano i casi di Sam Smith e Nick Cave. Al termine dello show gli organizzatori hanno comunicato che "Buongiorno vita – L’evento" continuerà ad essere disponibile fino alle 22:00 del 24 aprile per chi ha acquistato il biglietto oggi o lo acquisterà domani. Dalle ore 22:00 del 24 aprile 2021, tutti coloro che vorranno assistere all'evento potranno farlo acquistando il biglietto su LIVENow e su TicketOne. Il concerto rimarrà poi disponibile sulla piattaforma fino a venerdì 7 maggio.

Nel 2019 a 23 anni fu il più giovane artista italiano ad esibirsi con un concerto tutto suo in uno stadio, l'Olimpico di Roma. L'anno scorso avrebbe dovuto concludere la prima tournée negli stadi con un concerto-evento al Circo Massimo, sempre nella sua città: lo show è stato posticipato a causa della pandemia e non si svolgerà prima dell'estate 2022. Nel frattempo, il cantautore di San Basilio porta la sua musica in un'altra arena, prestigiosa tanto quanto le altre due, o forse anche di più, avendo una storia millenaria.

In 40 minuti Niccolò Moriconi - questo il vero nome del cantautore - ha ripercorso la sua fulminea scalata al successo, dall'album d'esordio "Pianeti" al nuovo singolo, passando per "Il ballo delle incertezze" e "I tuoi particolari". E poi "La stella più fragile dell'universo", "Pianeti", "22 settembre".

Niente effetti speciali: basta la location, vuota, ripresa dall'alto con i droni. Piano e voce sulla pedana al centro del Colosseo Ultimo ha cantato le sue canzoni ripreso dalle telecamere degli YouNuts!, il duo di videomaker composto dai romani Niccolò Celaia e Antonio Usbergo, già autori dei videoclip di Jovanotti, Salmo, Marco Mengoni, Takagi&Ketra, illuminato dalle luci di Jacopo Ricci, che ha contribuito agli show di Fedez e di dj  come Martin Garrix. Niente chiacchiere, solo le note delle canzoni in scaletta: "Piccola stella", "Cascare nei tuoi occhi", "Peter Pan", "Rondini al guinzaglio". Spazio anche ai singoli più recenti, come "7+3" e "22 settembre", usciti prima di "Buongiorno vita".

La chiusura con "Sogni appesi", la canzone-manifesto che da sempre funge da titoli di coda dei suoi concerti dal vivo. In attesa del nuovo album, il quarto, in uscita entro la fine del 2021.

SCALETTA:
"Buongiorno vita"
"La stella più fragile dell'universo"
"Pianeti"
"22 settembre"
"Piccola stella"
"Cascare nei tuoi occhi"
"Peter Pan"
"7+3"
"Rondini al guinzaglio"
"Sogni appesi"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.