Il migliore concerto di Bruce Springsteen secondo Clarence Clemons

Il Big Man della E Street Band scomparso nel 2011, lo ha rivelato nella sua autobiografia
Il migliore concerto di Bruce Springsteen secondo Clarence Clemons

Era la sera del 30 agosto 2008, Bruce Springsteen e la E Street Band salirono sul palco per esibirsi al Veterans Park di Milwaukee (Wisconsin), era una data del tour a supporto dell'album "Magic", ma coincideva anche con l'Harleyfest 2008, la festa per il 105esimo anniversario della leggendaria casa motociclistica Harley-Davidson, che venne fondata proprio a Milwaukee nel lontano 1903 da William Harley e dai fratelli Davidson.

"Magic", il quindicesimo album in studio del musicista del New Jersey, era stato pubblicato nell'ottobre del 2007. E' un disco storico per il Boss, quello fu l'ultimo album inciso con tutti gli storici membri della E Street Band, infatti il tastierista Danny Federici, malato di tumore, morì il 17 aprile 2008 all'età di 58 anni, proprio durante il tour promozionale di "Magic". Anche il sassofonista Clarence Clemons, il Big Man, non se la passava benissimo, aveva seri problemi di mobilità e, solo qualche anno più tardi, il 18 giugno 2011, un ictus se lo portò via all'età di 69 anni.

Di quel live della fine di agosto 2008 a Milwaukee nel suo libro di memorie uscito nel 2009, intitolato nella versione italiana 'Big Man – Storie vere e racconti incredibili', Clemons afferma che quel concerto, davanti a un pubblico composto per la quasi totalità da motociclisti, fu il migliore concerto di sempre di Bruce Springsteen e della E Street Band. Anche se non manca una riflessione triste e malinconica dovuta alla recente scomparsa di Danny Federici, "ogni volta che questa band finisce un tour non ci sono garanzie che possa di nuovo salire tutta insieme su un palco". Aggiungendo ancora: "Max (Weinberg, il batterista della E Street Band, ndr) porta quasi sempre un supporto lombare per sostenere la sua schiena malandata... Clarence è tenuto insieme da bulloni, fili ed elettrodi, ed è pieno di plastica e metallo in posti dove un tempo c'era l'osso. Ha bisogno di nuove ginocchia".

Come ha fatto notare James Pettifer nel suo saggio 'Meet You in Atlantic City' (in italiano, 'Bruce Springsteen & Atlantic City'), quel concerto si tenne sul filo dell'emozione proprio a causa dell'anniversario della fondazione della Harley-Davidson. 'C'erano migliaia di motociclette in città, tutte avevano concluso il viaggio di ritorno a Milwaukee, dove erano state fabbricate. Il ritorno a casa, e cosa significa tornare a casa, è un tema ricorrente di Springsteen. Le moto lo avevano reso concreto'. Danny, Clarence, un abbraccio ovunque voi siate.

Tracklist:

Gypsy Biker

Out in the Street

Radio Nowhere

The Promised Land

Spirit in the Night

Wooly Bully (cover di Sam the Sham & the Pharaohs)

Darlington County

You Can Look (But You Better Not Touch)

Darkness on the Edge of Town

Youngstown

Murder Incorporated

She's the One

Livin' in the Future

Mary's Place

Working on the Highway

Racing in the Street

The Rising

Last to Die

Long Walk Home

Badlands

Seven Nights to Rock (cover di Moon Mullican)

Encore:

4th of July, Asbury Park (Sandy)

Tenth Avenue Freeze-Out

Glory Days

Born to Run

Rosalita (Come Out Tonight)

Bobby Jean

American Land

Thunder Road

Dancing in the Dark

Born to Be Wild (cover di Mars Bonfire)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.