Bruce Springsteen e i Foo Fighters suoneranno durante lo speciale tv per l'insediamento di Biden

Il prossimo 20 gennaio sarà trasmesso dalle maggiori emittenti televisive statunitensi l’evento "Celebrating America”, condotto da Tom Hanks e caratterizzato dalla presenza di diversi ospiti musicali
Bruce Springsteen e i Foo Fighters suoneranno durante lo speciale tv per l'insediamento di Biden

Come riportato dal New York Times, Bruce Springsteen, i Foo Fighters e John Legend sono tra gli artisti che si esibiranno durante lo speciale televisivo, intitolato “Celebrating America”, che sarà trasmesso in diretta il prossimo 20 gennaio dai maggiori network statunitensi, oltre che su diversi social media e servizi di streaming, per celebrare l'insediamento di Joe Biden e Kamala Harris. 

L’evento, che come annunciato nei giorni scorsi dal comitato inaugurale sarà condotto da Tom Hanks, oltre al cantautore del New Jersey - che, tra le altre cose, lo scorso novembre ha contribuito alla realizzazione di uno spot per sostenere Biden alle elezioni, prestando la voce e la sua "My Hometown"- alla band di Dave Grohl e alla voce di “All of me”, vedrà esibirsi anche altri ospiti musicali come Justin Timberlake, Jon Bon Jovi e Demi Lovato. 

Stando a quanto dichiarato in un comunicato stampa ripreso dal quotidiano statunitense, il successore di Donald Trump - nonché rivale del tycoon alle elezioni presidenziali USA del 2020 - e il vice presidente eletto Harris terranno dei discorsi durante il “Celebrating America”. Il programma completo, che prevedrà anche un momento in cui saranno raccontate “storie di giovani che contribuiscono a fare la differenza nelle loro comunità” introdotte dall’attrice Eva Longoria e da Kerry Washington , non è ancora stato comunicato.

Lo speciale televisivo sarà preceduto da un concerto in streaming in programma il 18 gennaio, caratterizzato dalle performance di Carole King, Fall Out Boy, Ben Harper, Will.i.am, James Taylor e altri.

Come già annunciato, la cerimonia di insediamento di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti, in programma sempre il 20 gennaio, invece, vedrà Lady Gaga cantare l'inno nazionale americano, "The star-spangled banner”, e conterà della presenza di, tra gli altri, Jennifer Lopez.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.