Megadeth: 'Il nuovo album sta venendo benissimo'

... ma Dave Mustaine ancora non sa quando uscirà
Megadeth: 'Il nuovo album sta venendo benissimo'

Intervenuto dalla sua casa di Franklin, in Tennessee, per un evento online sulla pagina Instagram ufficiale della Megadeth Beer, il leader dei Megadeth Dave Mustaine ha messo al corrente i fan sugli ultimi sviluppi dei lavori al nuovo album della veterana formazioni heavy americana, ideale successore di "Dystopia" del 2016.

"Il nuovo album sta venendo benissimo", ha spiegato Mustaine: "Abbiamo avuto un po' di battute d'arresto, come il cancro [allo stesso frontman fu diagnosticato un tumore alla gola, nel 2019],  ma penso che stiamo andando alla grande. Sono sicuro voi ragazzi sarete sorpresi, e spero che vi piacerà quello che sentirete".

Unica nota dolente, la data indicativa di pubblicazione, che al momento è ben lungi dall'essere fissata, anche solo indicativamente: "Non lo so [quando uscirà il disco]. Ci stiamo ancora lavorando. Stiamo cercando di decidere quante canzoni dovrebbero essere presenti nel disco. Abbiamo circa otto canzoni e poi un paio di cover".

L'artista ha poi parlato anche dei programmi dal vivo del gruppo: "Speriamo che questa faccenda del Coronavirus finisca presto: stiamo mettendo insieme l'itinerario del nostro tour. Abbiamo già fissato delle date per il prossimo anno e speriamo di vedervi tutti. (...) E' passato molto tempo da quando abbiamo fatto un tour. So che là fuori sono in molti al volersi divertire, e sono al corrente di tutte queste cose tipo concerti virtuali da casa, concerti drive-in e roba del genere. Ok, è tutto grandioso, ma noi, come musicisti, vogliamo suonare, vogliamo essere di fronte a voi e provare quella precisa sensazione. Vogliamo vederti bere birra, alzare il pugno in aria e dire: 'Cazzo, sì!'. Quindi, ragazzi, siate furbi: lavatevi le mani, indossate la mascherina, mantenete il distanziamento sociale e bevete molta birra - la nostra".

Caricamento video in corso Link

Lo scorso 14 giugno Mustaine, ai microfoni di Sirius XM, aveva rivelato di avere già diciotto canzoni pronte per il nuovo album:

"Siamo arrivati ​​alla fine [delle session] e ho detto: 'Non abbiamo pensato alle cover'. Avevamo un paio di canzoni non nostre che volevamo fare per questo disco. 'Dannazione, ci siamo dimenticati. Cosa facciamo? Ne vogliamo ancora parlare?'. 'Sì, ne vogliamo parlare'. Quindi abbiamo finito per registrare diciotto canzoni. Poi avevamo un'altra canzone della quale ci eravamo dimenticati, quindi siamo saliti a quota diciannove. Poi abbiamo escluso una delle cover e quindi ora, per l'album, ne abbiamo diciotto".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.