Ben Harper sull'afroamericano morto a Minneapolis: 'Il cancro è nella mentalità, sono preoccupato'

Il musicista di origini afroamericane dice la sua sulla vicenda che sta infiammando la città del Minnesota e gli Stati Uniti interi.
Ben Harper sull'afroamericano morto a Minneapolis: 'Il cancro è nella mentalità, sono preoccupato'

Ospite questa sera di Diego Bianchi a "Propaganda Live", su La7, in collegamento dagli Stati Uniti Ben Harper ha detto la sua sul caso George Floyd, l'afroamericano morto a Minneapolis lo scorso lunedì dopo essere arrestato e immobilizzato a terra da un poliziotto bianco. Mentre nella città del Minnesota proseguono le violente proteste legate alla morte dell'uomo, tra incendi e scontri, il cantautore californiano - di discendenza afroamericana - ha espresso alcune considerazioni sulla vicenda, andandosi ad aggiungere al coro delle star della musica statunitense indignate, da Madonna a Taylor Swift (che proprio questa sera ha pubblicato su Twitter un durissimo post indirizzato a Donald Trump, criticandolo per il modo in cui sta affrontando l'emergenza).

Ben Harper si è detto "arrabbiato, ma anche terrificato" e "preoccupato" per i fatti del suo Paese:.

"Questa storia continua ormai da troppo tempo. Non si può cercare di mettere la toppa a un buco rivestendo d'intonaco la casa, non funziona così. Questa pratica inveterata è entrata a far parte del dna della nazione".

Il musicista ha poi aggiunto:

"Per risolvere questo problema dobbiamo promuovere cambiamenti profondi nel tessuto del sistema. Queste cose non dovrebbero succedere, non ne dovremmo neppure parlare. Stiamo tornando indietro nel tempo. Ci sono problemi razziali dappertutto nel mondo. Fratelli muoiono in tutto il mondo, ma di più negli Stati Uniti. Non muoiono così tanti fratelli a Londra, a Milano e in altre città. Negli Stati Uniti il problema è più grave. Obama è stato il simbolo del nostro successo culturale. Ma questo dimostra che non basta un uomo, non bastano delle elezioni per cambiare veramente un sistema. Il cancro è nella mentalità".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.