Concerti, Strokes: annunciate nuove date negli USA. Tutti i concerti confermati a oggi

Si infoltisce ulteriormente il calendario di impegni dal vivo della band di Julian Casablancas: ecco tutti gli appuntamenti confermati al momento

Concerti, Strokes: annunciate nuove date negli USA. Tutti i concerti confermati a oggi

Sì, qualcosa di sta effettivamente muovendo in casa degli Strokes, che dal 2013 - anno di pubblicazione della loro ultima fatica sulla lunga distanza, "Comedown Machine" - non hanno più dato (discograficamente parlando, ad eccezione dell'EP del 2016 "Future Present Past") loro notizie: dopo la promessa - da parte del frontman della band newyorchese - di un nuovo album di inediti da pubblicare nel corso del 2020, la formazione di "Is This It" ha annunciato una serie di nuove date negli Stati Uniti.

La nuova stringa di appuntamenti live verrà inaugurata il prossimo 5 marzo a Vancouver, in Canada: dopo due tappe sulla west coast a Seattle (il 9) e Los Angeles (il 14), il tour proseguirà a Monterrey, in Messico (il 20), per poi dirigere a Buenos Aires, Santiago e San Paolo per le locali edizioni del festival Lollapalooza. Gli Strokes faranno poi ritorno negli USA a partire da maggio, con due date a Miami (tra il primo e il 2 del mese) e Atlanta (il 3), per poi chiudere a Guadalajara, sempre in Messico, il 16.

Casablancas e compagni attraverseranno poi l'oceano Atlantico per una serie di appuntamenti con il pubblico europeo programmati a Barcellona (il 3 giugno, al festival Primavera), Hilvarenbeek (nei Paesi Bassi, il 12, al Best Kept Secret Festival), Werchter (in Belgio, il 2 luglio, al Rock Werchter), e Oeiras (in Portogallo, il 9 luglio, al NOS Alive Festival).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.