Grammy Awards 2020: le esibizioni migliori

L'emozionante esibizione di Demi Lovato, ma non solo: ecco i video di tutti i momenti migliori dei Grammy Awards 2020.

Grammy Awards 2020: le esibizioni migliori

Da Alicia Keys e Boyz II Men che omaggiano Kobe Bryant a Billie Eilish (la reginetta della serata) che accompagnata dal fratello Finneas ha cantato "When the party's over", passando per il tributo a Prince con protagonisti FKA Twigs, la percussionista Sheila E. e Usher: sono solo alcuni dei momenti principali dei Grammy Awards 2020, che si sono svolti questa notte allo Staples Center di Los Angeles.

Demi Lovato, come già riportato da Rockol, è stata protagonista di una toccante esibizione che l'ha vista cantare per la prima volta la canzone scritta dopo l'overdose della quale era rimasta vittima nell'estate del 2018. Gli Aerosmith hanno suonato alcune loro hit per poi ritrovare sul palco i Run-DMC, insieme ai quali nel 1986 incisero la nuova versione rock-rap di "Walk this way" (sul palco si sono presentati senza il batterista Joey Kramer, che negli scorsi giorni in polemica con la band ha deciso di fare causa a Steven Tyler e soci).

Lizzo, la prima ad esibirsi nella parte principale dell'evento, ha dedicato un pensiero a Kobe Bryant, l'ex stella del basket scomparsa in un incidente aereo poche ore prima dell'inizio della cerimonia. Bryant è stato omaggiato anche dalla presentatrice dell'evento, Alicia Keys, che insieme ai Boyz II Men ha cantato a cappella il classico della Motown "It's so hard to say goodbye to yesterday".

A proposito di tributi: FKA Twigs e Usher hanno omaggiato Prince insieme alla sua storica percussionista, Sheila E, sulle note di "Little red corvette", "When doves cry" e "Kiss". FKA Twigs non ha cantato: ha solo ballato. E sui social ha spiegato: "Volevo cantare ai Grammy, è ovvio. Non me l'hanno chiesto stavolta, magari succederà in futuro".

Billie Eilish, che negli ultimi mesi ha scalato le classifiche grazie ai successi del suo album d'esordio "When we all fall asleep, where do we go?", ha cantato - accompagnata dal fratello Finneas, insieme al quale ha scritto il disco, "When the party's over".

Al termine della serata è risultata essere proprio Billie Eilish la protagonista dei Grammy Awards 2020: sbaragliando la concorrenza, la cantante ha conquistato i quattro premi più importanti della "music's biggest night".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.