NEWS   |   Pop/Rock / 11/03/2019

Il messaggio dei Prodigy ai loro fan dopo la morte di Keith Flint

Il messaggio dei Prodigy ai loro fan dopo la morte di Keith Flint

I Prodigy hanno voluto ringraziare i loro fan per la vicinanza, l'affetto e i messaggi ricevuti dai loro fan nei giorni immediatamente successivi alla scomparsa di Keith Flint. La band ha pubblicato sul suo account Instagram ufficiale la foto di un murales realizzato da uno street artist a Brick Lane, a Londra, dedicato proprio a Keith Flint e ai Prodigy: "Grazie per tutti i vostri omaggi. Ci hanno davvero commosso e ci hanno spinto ad andare avanti", ha scritto il gruppo.

Negli scorsi giorni i fan dei Prodigy si sono attivati con alcune iniziative per ricordare Keith Flint, trovato morto nella sua casa a Dunmow, nell'Essex, la mattina dello scorso lunedì, 4 marzo. I sostenitori della band hanno lanciato una campagna per portare la hit "Firestarter" al numero uno della classifica e stanno organizzando un tributo in un club londinese, The Cause, per il prossimo 16 marzo.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi