NEWS   |   Metal / 19/02/2019

Ozzy Osbourne, cancellate anche le date in Australia, Nuova Zelanda e Giappone del ‘No More Tours 2’

Ozzy Osbourne, cancellate anche le date in Australia, Nuova Zelanda e Giappone del ‘No More Tours 2’

Lo staff dell’ex Black Sabbath ha annunciato che anche le date previste in Australia, Nuova Zelanda e Giappone del “No More Tours 2” di Ozzy Osbourne soni state annullate a causa dei problemi di salute dell’artista britannico. A motivare il forfait, dopo che già i set delle branche europea e britannica erano stati sospesi, è ancora una volta la moglie di Osbourne, Sharon, che fa sapere attraverso i social: “Ozzy ha recentemente sviluppato una polmonite e ha trascorso del tempo in ospedale. Fortunatamente adesso ha superato la parte peggiore. I suoi dottori gli hanno consigliato di stare a casa per riprendersi per almeno sei settimane senza viaggi”.

La voce di “Crazy Train” è stata ricoverata il 6 febbraio per le complicazioni derivate da un’influenza che rischiavano, in particolare, di esporre il musicista a una possibile polmonite, malattia che dal post pubblicato da Sharon sembra che John Michael Osbourne abbia effettivamente contratto ma anche superato positivamente, stando a quanto fatto sapere nelle ultime comunicazioni da sua moglie. Superata la convalescenza a questo punto la prossima data della tournée fissata in calendario dall’artista di Birmingham è quella del 24 maggio a Pryor, nell’ambito del festival dell’Oklahoma Rocklahoma. 

Il cantante heavy metal ha fatto tappa in Italia la scorsa estate, andando in scena sul palco del toscano Firenze Rocks nel giugno 2018 – qui la nostra recensione del concerto. Il ritorno nel Belpaese avrebbe dovuto consumarsi all’Unipol Arena di Bologna il prossimo 1° marzo, ma il set è tra quelli che Ozzy Osbourne si è visto costretto a cancellare.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi